Vengo manipolato nella mia relazione? 17 segni per riconoscere e cosa fare al riguardo

Individuare i segni di manipolazione nelle relazioni può essere difficile all'inizio. Succede spesso a molti che pensano che non succederà a loro. Molti non si rendono conto di essere manipolati o controllati dal proprio partner. I manipolatori giocano a giochi mentali in vari modi per ottenere ciò che vogliono. Le loro azioni sembrano normali, ma in una relazione sana sono inaccettabili perché causano problemi. I loro comportamenti fanno parte di schemi abituali legati all'abuso emotivo o fisico, anche se sembrano ragionevoli.

Fonte: pexels.com

La manipolazione è un tipo comune di abuso



I maestri manipolatori prosperano nelle relazioni e hanno infiniti modi per controllare i loro partner per ottenere ciò che vogliono. All'inizio una persona potrebbe non accorgersi di essere controllata perché i manipolatori hanno un modo sistematico di influenzare le tue azioni ed emozioni. Fanno credere a una persona di aver fatto qualcosa per incoraggiare i suoi comportamenti manipolatori. L'aspetto di questo utilizzo nelle relazioni può essere spaventoso quando non sai che sta accadendo. Ecco perché conoscere i segni in una relazione può aiutarti a capire quando porre fine alla tua relazione o impedire di diventare una vittima.

Le relazioni con l'abuso emotivo o fisico possono includere forme di manipolazione. I manipolatori sono bravi a far sentire il loro partner come se fossero in cima al mondo. Fa parte del loro piano usarti per soddisfare le loro motivazioni. Usano le tue emozioni in tanti modi; è per questo che le vittime si sentono così male quando la relazione è finita. Le tue emozioni vengono giocate e sfruttate in molteplici aspetti della tua vita. Può influenzare le relazioni con la famiglia, gli amici e limitare la tua capacità di soddisfare le priorità. Puoi parlare con il consulente di una coppia per valutare la tua relazione e determinare le opzioni se pensi di essere manipolato.



17 segni di manipolazione in una relazione

I maestri manipolatori sanno come usare le persone per sembrare la vittima. Sanno come dare una svolta a una storia o coprire le loro tracce per assicurarsi di ottenere ciò che vogliono. Sanno come usare le parole per giocare con i tuoi pensieri e le tue emozioni. È importante conoscere le azioni da cercare se sospetti una manipolazione nella tua relazione. Se ti stai chiedendo: 'Vengo manipolato?' interrogati chiedendoti dei segni di manipolazione nelle relazioni. Ecco cosa cercare:



  1. Combattono per cose meschine.All'inizio le cose andavano bene e non hai trovato alcun problema a essere piacevole, a fare delle scelte su cosa fare e dove andare in coppia. Ora sembra che il tuo partner inizi a litigare per piccole cose e poiché sa che alle persone non piacciono gli scontri, si aspettano che tu ceda. I manipolatori usano questa tattica per essere una forza di controllo in altre aree della tua vita.
  2. Sei incolpato per azioni causate da qualcun altro.Un manipolatore lo fa per controllare il tuo comportamento, ma alcuni potrebbero presumere di essere gelosi di te. Non hai fatto nulla di sbagliato, ma attaccano qualcosa su di te, come il tuo aspetto o la tua personalità. Potrebbero biasimarti per il comportamento di qualcun altro. Può sembrare protettivo, ma stanno cercando di cambiarti in modo che possano sentirsi meglio con se stessi.

Fonte: pexels.com
  1. Ti nascondono le cose.Noti che a volte si comportano in modo riservato rispondendo a una telefonata in un'altra stanza, andando in posti senza dirtelo o altre attività che trovi imprecise. Potresti pranzare con un amico e se lo scoprono esplodono di rabbia. Sembra che stiano prendendo del tempo per se stessi, ma non sei sicuro di quello che stanno facendo quando non sei in giro.
  2. Non sei autorizzato alla privacy.Vogliono la privacy ma non te la lasciano avere. Potrebbero controllarti tramite chiamata o messaggio per vedere se sei dove hai detto che saresti stato. Potrebbero voler sapere con chi altri stai comunicando controllando la tua attività sul telefono.
  3. Vieni incolpato per quello che fanno.Se il tuo partner si arrabbia improvvisamente o pensa a un errore precedente che ha fatto, te lo attribuiscono. Ti stanno usando come capro espiatorio per azioni che hanno fatto male, facendoti sentire in colpa nel processo e chiedendo il loro perdono. Non hai fatto niente di sbagliato, ma ti fanno sentire così.
  4. Approfittano della tua gentilezza.Un manipolatore utilizzerà le tue esigenze per ottenere il controllo. A loro piacciono le persone gentili e affidabili. Fanno offerte per dare una mano ma usano l'opportunità contro di te. È un modo per indurti a credere di averne bisogno. L'aggressore può anche usare la gentilezza per farti fare cose per lui; non vuoi sapere che ne trarrà maggiori benefici. Potrebbero dire di aver fatto qualcosa di carino per te, ma si aspettano che tu faccia qualcosa in cambio.
  5. Ti fanno sentire piccolo o meno di.La relazione diventa più disfunzionale quando un partner crede di essere migliore di te o che tu non sei niente senza di lui. È una forma di abuso. Potrebbero dirti che non sei abbastanza bravo o che non erano così interessati a te, ma sei stato fortunato. Ti parlano spesso lasciandoti piccolo.
  6. Cambiano le tue parole.I manipolatori amano fare scherzi e giochi mentali. Ti attaccheranno se metti in dubbio qualcosa che hanno detto e nel frattempo ti mettono le parole in bocca. Potrebbe essere stato un commento senza senso quello che hai detto, ma lo portano a un altro livello o pensano che tu stia cercando di farli sentire inferiori, ma ti stanno intenzionalmente facendo sentire peggio.
  7. Fanno la relazione su se stessi.Vuoi parlare della tua giornata, ma fanno sembrare che la loro giornata sia stata più importante. A loro potrebbe importare di meno di convalidare le tue difficoltà. Pensano che i tuoi problemi siano incomparabili ai loro. La relazione è squilibrata quando ti fanno considerare le cose che fai o di cui parli.
Fonte: pexels.com
  1. Esprimono comportamenti emotivi passivi-aggressivi.Controllano il modo in cui esprimono le proprie emozioni ma con tendenze manipolative. Possono tenere qualcosa contro di te compiendo un'azione che ti infastidisce o infastidisce. Possono fare commenti maleducati sottovoce o lasciare intenzionalmente un pasticcio. In tal modo, li aiuta a sopportare più a lungo la loro rabbia. I manipolatori possono essere calmi, freddi e collettivi quando vogliono controllare la tua risposta emotiva.
  2. La loro colpa ti controlla.Siamo esseri umani imperfetti che commettono errori, ma non ti permetteranno di dimenticare i tuoi. Fanno un gioco per tirare fuori i tuoi errori se ti arrabbi con loro. Di conseguenza, ti vogliono dalla loro parte.
  3. Ti fanno pensare di sbagliarti.Nascondono le loro insicurezze, facendoti pensare che ti sbagli su qualcosa. Può essere durante una discussione su un'opinione o qualcosa che è stato detto in precedenza. Possono esagerare con parole, scuse o azioni per sembrare più intelligenti o migliori di te. Continuano finché non ammetti di essere in colpa.
  4. Non hai visto amici o parenti come spesso.Quando un manipolatore non ha il tuo migliore interesse, ti tiene lontano dalle persone che lo fanno. Diventano una forza di controllo nella tua vita e ti impediscono di passare il tempo con gli altri.
  5. Ti fanno dimostrare che li ami.I manipolatori usano spesso l'aspetto di 'Se mi ami & hellip;' Possono dirlo prima di certe cose per farti cambiare idea o vergognarti. È la peggiore forma di manipolazione e la più innocente.
  6. Sono un bullo. Fanno indizi sottili quando sono arrabbiati e scegli di non fare qualcosa che vogliono che tu faccia. Vengono fuori come cattivi, subdoli e possono usare una forma di violenza per farti accettare. In seguito, potrebbero dire qualcosa che li faccia sembrare belli.
  7. Sei controllato dalla paura.Un manipolatore instilla paura nelle persone in modo simile a come usano il senso di colpa, ma mostra che mancano di pazienza. Usano la paura per controllarti se gli devi qualcosa o conoscono un segreto su di te che minacciano di dirlo agli altri. Possono promettere di fare qualcosa per te, ma se disobbedisci loro, minacciano. Se minacciano violenza o ti fanno sentire spaventato, vattene e trova immediatamente un posto sicuro.

Cosa puoi fare



Ci sono cose che puoi fare per combattere un manipolatore, ma può dipendere dalla situazione e dalle aspettative. Puoi difenderti da solo e dire 'no'. A volte si tratta di lasciare che il manipolatore abbia ciò che vuole se questo ti aiuterà a porre fine alla relazione o ad allontanarti immediatamente da lui. Una relazione sana include entrambi i partner che fanno delle scelte e sono d'accordo l'uno con l'altro. Evita di lasciare che qualcun altro scelga per te. È possibile eseguire azioni specifiche senza essere giocato quando si prende tempo per pensare alle alternative. Sii assertivo quando rispondi per interrompere la manipolazione.

Fonte: pexels.com

Fatti un'idea delle forme di manipolazione in cui il tuo partner si impegna più spesso e non cascarci. Se chiedi scusa, fallo per qualcosa che ritieni necessario ma evita di cedere. Se in qualsiasi momento ti senti ferito, spaventato o minacciato, non esitare ad andartene. Se non puoi lasciare subito la relazione, inizia a pianificare. Se non sei sicuro di cosa fare o vuoi parlare di quello che sta succedendo nella tua relazione, mettiti in contatto con un consulente di coppia o un esperto di relazioni, sia online che nella tua zona. I fornitori di salute mentale autorizzati di ReGain sono qui per aiutarti.

È fondamentale identificare e riconoscere i comportamenti manipolatori nelle relazioni. La tua sicurezza, autostima e integrità sono importanti. Può sembrare difficile andarsene quando ti senti bloccato, ma non devi occupartene. Può portare a un pericolo emotivo o fisico. Parla con un consulente professionista o qualcuno di cui ti fidi delle tue preoccupazioni, incluso come porre fine alla relazione.

Domande frequenti (FAQ)



Come fai a sapere se sei manipolato in una relazione?

Quando hai a che fare con una persona manipolatrice, a volte può essere difficile rendersi conto che il suo comportamento è in realtà il problema invece di te. Le persone che manipolano possono essere molto brave a sviare la responsabilità delle loro azioni oa farti sentire come se fossi tu a colpire.

Anche se può essere difficile identificare la manipolazione, è possibile. In questo articolo, scoprirai che la nostra guida delinea 17 diversi segni di comportamento manipolativo in una relazione, quindi assicurati di leggerli tutti per ottenere una comprensione completa di alcune delle diverse forme di manipolazione che potresti incontrare.

Un breve elenco di segni di manipolazione è il seguente:

  • Minacciare determinati comportamenti o conseguenze per ottenere il risultato desiderato
  • Sensazione di colpa o farti sentire responsabile per cose che non sono necessariamente colpa tua
  • Discussioni costanti, soprattutto su cose meschine o piccole
  • Comportamento di controllo (decidere chi puoi / non puoi vedere, controllare le tue informazioni finanziarie personali, ecc.)
  • Mancanza di privacy o fiducia
  • Comportamento passivo-aggressivo
  • Sentimenti negativi intorno al tuo partner (come paura, obbligo e senso di colpa)
  • Paranoia intensa (sensazione che anche un segno di vita o un comportamento di base verrà attaccato)

Se una qualsiasi di queste cose si verifica nella tua relazione, è una bandiera rossa che dovrebbe essere presa sul serio.

Cos'è la manipolazione in una relazione?

La manipolazione in una relazione può apparire in molti modi diversi. Le relazioni tossiche non sembrano sempre le stesse e può essere difficile capire che sei manipolato quando sei nel momento. Un partner manipolativo o violento è innegabilmente un'influenza tossica e dannosa sulla tua vita e non dovresti mai sentirti responsabile per il comportamento manipolativo degli altri.

Puoi vedere la discussione sopra su come potrebbe essere la manipolazione in una relazione. Manipolare qualcuno significa controllarlo o indurlo a fare ciò che qualcuno vuole. Comprendere le diverse forme di manipolazione può aiutarti a riconoscerla nella tua relazione, se applicabile, e incoraggiarti a cercare il supporto di cui hai bisogno attraverso la forma di terapia, un gruppo di supporto o altri mezzi.

Come smetto di essere manipolativo in una relazione?

Un buon primo passo per cambiare qualsiasi comportamento è riconoscere che stai partecipando a tale comportamento. Se riesci a riconoscere di avere tendenze manipolative, hai già superato metà della battaglia. Anche il desiderio sincero di cambiare per evitare di ferire gli altri è un ottimo segno di miglioramento personale. Ora che riconosci i comportamenti, puoi lavorare per modificarli e iniziare a sviluppare schemi più sani.

È importante ricordare che hai il controllo del tuo comportamento e ricorda che all'inizio potresti avere difficoltà a liberarti dalle vecchie abitudini. A volte le persone ripetono azioni a cui si sono abituate. Se fossi in una relazione violenta, ad esempio, dove la manipolazione era frequente, potresti ritrovarti a portare con te alcuni di questi comportamenti nelle relazioni future. Lo stesso vale a volte per coloro che sono cresciuti in famiglie che hanno usato tattiche di manipolazione.

Potresti voler lavorare con un professionista, come un consulente o un terapista, per scoprire cosa motiva i tuoi comportamenti o tendenze manipolative. Forse hai problemi di fiducia o impegno, o forse hai difficoltà a comunicare o rinunciare al controllo. Qualunque sia il caso, lavorare su te stesso ed essere consapevole di come appare la manipolazione può aiutarti in modo significativo.

Come fai a sapere se qualcuno sta cercando di manipolarti?

Nelle relazioni tossiche, la manipolazione potrebbe essere così comune che è difficile identificarla effettivamente. Tuttavia, il comportamento manipolativo non è esclusivo delle relazioni tossiche. Può accadere anche tra amici o familiari o qualsiasi altra relazione che hai nella tua vita.

Puoi leggere i segni di manipolazione discussi nella nostra guida per ottenere un elenco completo di alcuni esempi specifici di comportamento manipolativo. È importante reagire alla manipolazione in un modo che sia salutare per te; cerca di non respingere con più rabbia o manipolazione da parte tua. A volte può essere meglio allontanarti dalla situazione o dalla conversazione.

Quali sono i segni di un uomo manipolatore?

I segni di un uomo manipolatore sono gli stessi di quelli di una donna manipolatrice o di una persona manipolatrice di qualsiasi genere. Il comportamento manipolativo è intrinsecamente controllante; implica molti metodi diversi per convincere qualcuno a comportarsi o agire in un certo modo. È spesso associato a relazioni tossiche o individui che sono emotivamente violenti.

Vedere le nostre discussioni precedenti sui segni di manipolazione per ottenere una migliore comprensione di alcuni esempi di come potrebbero apparire questi comportamenti nella pratica.

Cos'è una relazione tossica?

Una relazione tossica è quella che è costantemente dannosa o negativa. Può comprendere molti comportamenti negativi, inclusa la manipolazione, ma anche sentimenti di paura, obbligo e senso di colpa. Può includere casi di abuso di vario genere. Una relazione tossica potrebbe sembrare molto controllante, intrappolata e spaventosa.

Il tuo partner, o un amico, dovrebbe essere qualcuno che aggiunge felicità, piacere e benefici alla tua vita. Se ritieni che essere vicino a questo partner ti renda una persona peggiore, allora non stanno svolgendo il ruolo di farti sentire amato e apprezzato.

Se soffri di abuso di qualsiasi tipo o conosci qualcuno che lo è, risorse come la National Domestic Violence Hotline (1-800-799-7233 per gli Stati Uniti) sono sempre disponibili per fornire indicazioni e ulteriore supporto. Ricorda che una relazione tossica non è colpa tua e, indipendentemente da ciò che un partner tossico cerca di convincerti, non sei tu a causare il problema.

Che aspetto ha la manipolazione in una relazione?

La manipolazione in una relazione è generalmente focalizzata su una varietà di comportamenti e azioni che sono controllanti nella loro natura. Un partner manipolatore potrebbe impiegare diverse tecniche per convincerti ad agire in un certo modo o per prendere decisioni in linea con ciò che vogliono. Potresti sentirti impotente o spaventato durante le situazioni in cui sei manipolato. Potresti sperimentare il gaslighting (il termine gaslighting si riferisce a manipolare qualcuno inducendolo a mettere in discussione la propria realtà) o altri comportamenti manipolativi comuni.

Ci sono molti modi in cui la manipolazione può manifestarsi e talvolta possono sembrare innocui o accettabili in base alle norme sociali. Ad esempio, la tecnica del piede nella porta si riferisce a qualcuno che ti manipola per fare un grande compito iniziando prima con uno piccolo e più accettabile. Questa tecnica potrebbe essere utilizzata per farti fare molti favori facendoti sentire obbligato ad essere leale o coerente nella tua tendenza ad aiutare qualcuno.

Può essere difficile identificare la manipolazione quando sei tu a essere preso di mira. Non sentirti in imbarazzo se questo è il caso; è letteralmente progettato per essere un controllo non rilevabile! Anche cose come il controllo delle tue informazioni personali, delle informazioni finanziarie personali o altro sono esempi di comportamento allarmante. Quando affrontare qualcuno sulla manipolazione può essere usato per convincerti che hai torto.

Come sempre, se sospetti di essere vittima di tossicità e manipolazione nella tua relazione, è importante cercare l'aiuto di cui hai bisogno. Vedi il resto della nostra sezione FAQ per ulteriori discussioni.

Quali sono i segni di una cattiva relazione?

I segni di una cattiva relazione si allineano con i segni di una relazione tossica come abbiamo delineato qui nella nostra guida. Casi isolati di comportamento negativo o discussioni minori in una relazione di solito non sono motivo di allarme, ma un comportamento doloroso coerente è indicativo di un problema più grande.

Tutti litigano a volte. Ma molti psicologi sottolineano la 'sezione aurea'. Il rapporto da cercare nelle relazioni e nei matrimoni è 5: 1. Ciò significa che per tutti un'esperienza negativa, hai cinque esperienze positive. Come potrebbe essere? Forse tu e il tuo partner litigate perché siete arrivati ​​tardi a una festa. Questa è un'esperienza negativa. Ma dopo, il tuo partner si assume la responsabilità e si scusa. Dici che va tutto bene. Il tuo partner ti compra la tua bevanda preferita e tu fai i complimenti per l'aspetto del tuo partner. Quindi, quando finisci il tuo drink, inviti il ​​tuo partner a ballare e balli insieme a una canzone. Ora, le cinque esperienze positive superano l'esperienza negativa. Naturalmente, è l'ideale avere un rapporto migliore di cinque a uno, e più esperienze positive, di solito meglio è (anche se a volte le coppie si lamentano di TROPPE esperienze positive ed entrambe diventano compiacenti e non sentono più che stanno crescendo come individui). Detto questo, se il rapporto tra esperienze positive e negative scende al di sotto di cinque a uno, di solito è un segno che la relazione è tossica e potrebbe finire in una rottura o in un divorzio.

Un altro chiaro segno di una relazione tossica potrebbe essere alti e bassi molto gravi. Forse non combatti sempre, ma quando combatti, sei crudele l'uno con l'altro e uno o entrambi cercano di ferire intenzionalmente l'altro con parole, azioni o attacchi fisici.

Cerca questi quattro segni principali:

1. Critica

Esiste una critica costruttiva. Ad esempio, 'Anche quando non lavori, cerca di prenderti cura di te stesso perché aiuterà la tua salute mentale e, quando sei felice, io sono felice'. Ma le critiche diventano un problema quando, invece di indicare azioni negative, critichi la loro persona. Ad esempio, un partner tossico potrebbe dire: 'Hai un cattivo odore. Perché non hai fatto la doccia? Sei disgustoso. Sei pigro. ' Un partner di controllo potrebbe anche controllarti con le sue azioni e non solo con le sue parole rintracciando la tua posizione, irrompendo nel tuo telefono o gettando via le tue cose se non è d'accordo con le tue ragioni per averle.

2. Disprezzo

Il disprezzo significa che parli a qualcuno o pensi a loro come inferiori a te. Potrebbe essere qualcuno che pensa che il proprio partner non sia intelligente come loro, quindi gli fa una predica in modo condiscendente. È importante che i partner siano uguali e sentano di avere una voce altrettanto rispettata. Se una persona è responsabile della relazione, una persona controlla le finanze o una persona fa tutto il lavoro in casa, è un segno che le cose potrebbero non essere sane.

3. Difensività

Hai il diritto di difenderti, ma c'è un problema con l'essere eccessivamente difensivi, specialmente quando prendi alcune cose sul personale che non erano un attacco personale. Questo di solito deriva da insicurezze personali. Ad esempio, il tuo partner potrebbe dire: 'Per favore, non lasciare l'asciugamano bagnato sul letto' e tu rispondi: 'Non mi lasci mai rilassare! Stavo solo lasciando l'asciugamano lì per un minuto; poi, stavo per riattaccare! ' Questa testardaggine non ti lascia spazio per crescere e di certo non aiuta te e il tuo partner a superare singhiozzi o dossi difficili sulla strada. Devi essere in grado di comunicare onestamente.

4. Stonewalling

L'ostruzionismo è quando ti chiudi emotivamente e smetti di ascoltare. Potrebbe significare che blocchi qualcuno e non gli parli per uno o più giorni. Potrebbe significare che fornisci chiari indicatori che non stai prestando attenzione a ciò che dicono. Tu e il tuo partner dovete entrambi ascoltarvi e capirvi. Dovreste entrambi sforzarvi di chiedere informazioni su cose che interessano all'altro, anche se non siete interessati alle stesse cose. Dovreste entrambi fare uno sforzo anche nei piccoli momenti, come, ad esempio, chiedere: 'Com'è stata la tua giornata?' o 'Hai dormito bene?'

Vedi 'Che aspetto ha la manipolazione in una relazione?' sopra per alcuni esempi e indicazioni su questo argomento.

Come faccio a sapere se vengo manipolato?

Le persone non manipolano gli altri solo quando hanno relazioni sentimentali. Puoi anche essere manipolato da altre persone nella tua vita, che si tratti di un membro della famiglia, di un capo o di qualcun altro. Ci sono una serie di tattiche di manipolazione a cui prestare attenzione se pensi di essere manipolato. Le persone potrebbero usare tattiche di manipolazione come il bombardamento amoroso per farti restare. Il bombardamento dell'amore è quando qualcuno ti bombarda con affetto attraverso parole, regali o altri mezzi, anche se di solito ti trattano male. Questo per confondere la vittima e farti restare nei paraggi. Una persona manipolatrice ti inonderà di affetto in modo che tu creda che si prende cura di te profondamente e che le cose cambieranno. Una persona manipolatrice può essere, e spesso è, passivo aggressivo. Se qualcuno si sta comportando in modo passivo aggressivo per manipolarti, potrebbe dire qualcosa di scortese o cattivo, ma non abbastanza diretto da permetterti di chiamarlo. Spesso, le persone non solo useranno un comportamento passivo aggressivo, ma combineranno il comportamento passivo aggressivo con l'illuminazione a gas. Ad esempio, qualcuno potrebbe fare uno scherzo a tue spese o insinuare di essere arrabbiato con te facendo commenti scortesi o trattenendo l'affetto, ad esempio, e lo negherà dicendo: 'cosa intendi? Non ho detto niente di te! Sei pazzo; stai inventando le cose nonostante rivolgi un insulto o parole degradanti a modo tuo se sono passivo-aggressivi. Interpretare la vittima è comune per coloro che sono emotivamente manipolatori, sia attraverso un comportamento passivo aggressivo o altre tattiche di manipolazione emotiva. Questa tecnica ha lo scopo di far sentire le persone come se stessero facendo qualcosa di sbagliato in modo che la persona manipolatrice non debba assumersi la colpa. Un'altra tattica di manipolazione molto comune è il ricatto emotivo. Le persone, comprese quelle nelle relazioni sentimentali, usano il ricatto emotivo per ottenere potere e ottenere ciò che vogliono dagli altri. Il ricatto emotivo è un modo per tenere qualcuno emotivamente in ostaggio in modo che la persona manipolatrice possa controllarlo. Questo potrebbe essere fatto per colpa (ad esempio, 'se tu fossi diverso, la nostra relazione sarebbe perfetta') o con altri mezzi, come colpevole o minacciare una vittima. Qualcuno potrebbe usare una combinazione di tattiche di manipolazione. Riconoscere le tattiche di manipolazione è il primo passo per rompere gli schemi e liberarsi.

Che aspetto ha la manipolazione emotiva?

La manipolazione emotiva può assumere diverse forme. Qualcuno potrebbe usare gaslighting, stonewalling o trattamento del silenzio, ricatto emotivo, diminuzione emotiva o diminuzione dei propri sentimenti, incolpare, comportamento passivo-aggressivo e altro, come tattiche di manipolazione. Una persona manipolatrice potrebbe portarti a credere di avere in mente i tuoi migliori interessi, quando in realtà non lo fanno, e potrebbe persino comportarti come una persona completamente diversa di fronte agli altri in modo che nessuno sospetti nulla.

La manipolazione può influenzare le persone emotivamente in modi gravi e pervasivi. Gli effetti sulla salute mentale della manipolazione possono portare a sintomi di depressione, sintomi di ansia e all'uso di meccanismi di coping malsani. Se sei una persona che ha sofferto di manipolazione o se hai una condizione di salute mentale come disturbo bipolare, disturbi alimentari, disturbi della personalità, dipendenza da ADHD o PTSD, un fornitore di salute mentale come un consulente o terapista autorizzato può aiutarti. Ci sono molti diversi tipi di terapia da considerare. I tipi più diffusi di terapia includono CBT, DBT, EMDR e ACT. A seconda delle tue esigenze, potresti perseguire una terapia individuale, consulenza di coppia, terapia familiare o terapia di gruppo. Se una forma di terapia o consulenza non funziona per te, sappi che è sempre giusto cambiare modalità o fornitore.

I gruppi di supporto possono anche essere utili per coloro che soffrono di disturbo bipolare, disturbi alimentari, disturbi della personalità, dipendenza da ADHD e abuso o manipolazione. Puoi trovare un gruppo di supporto vicino a te cercando sul Web gruppi di supporto nella tua zona incentrati sul problema per il quale vorresti trovare un gruppo di supporto. Ad esempio, se desideri trovare un gruppo di supporto per coloro che soffrono di alcolismo, puoi digitare & ldquo; gruppo di supporto per l'alcolismo vicino a me. & Rdquo; Puoi anche trovare un gruppo di supporto che si incontra o comunica online. La comunità è importante, ma non è un sostituto della terapia o del trattamento per la salute mentale, quindi non aver paura di chiedere ulteriore supporto.

Se soffri di dipendenza o disturbo da uso di sostanze, è importante trovare un centro di cura che possa aiutarti. Puoi trovare un centro di cura chiedendo al tuo fornitore di assicurazioni, chiedendo a un medico o un professionista della salute mentale nella tua vita o cercando sul web. Il sito web della Substance Abuse and Mental Health Services Administration (SAMHSA) ha una pagina che può aiutarti a trovare un centro di cura nella tua zona.

Come faccio a sapere se mio marito mi sta manipolando?

Se noti uno dei segni di manipolazione o una qualsiasi delle tattiche di manipolazione descritte nell'articolo sopra nella tua relazione, tuo marito potrebbe benissimo manipolarti. Le persone che manipolano gli altri generalmente hanno un secondo fine, che sia quello di controllare il modo in cui ti senti, la tua percezione di sé, la percezione delle cose che stanno accadendo nella relazione, o per controllarti. Le tattiche di manipolazione o le tattiche di manipolazione non sono usate solo da chi ha una relazione romantica, o anche da persone manipolatrici nella tua vita personale. La cultura pop e gli inserzionisti utilizzano anche tattiche di manipolazione per mantenerti investito in uno spettacolo particolare o per convincerti a comprare un prodotto. Proprio come un inserzionista potrebbe dirti che hai bisogno di un prodotto o insinua che se acquisti il ​​suo prodotto, la tua vita sarà migliore, una persona manipolatrice potrebbe manipolarti per credere che tu abbia bisogno di loro o che qualcosa è colpa tua.

Come smetto di essere manipolato?

Trattare con persone manipolatrici può essere estremamente difficile. Il modo in cui gestisci la manipolazione o le persone manipolatrici varia da situazione a situazione. In alcuni casi, riaffermare ciò che sai essere la realtà può essere un buon modo per opporsi alla manipolazione o alle persone manipolatrici. Questo è spesso uno dei modi migliori per affrontare le persone manipolatrici perché, se non altro, stai ricordando a te stesso ciò che è vero. Stabilire dei limiti e attenersi ai propri confini è un altro modo per affrontare le persone manipolatrici. A volte, la verità è che l'unico modo per impedirti di essere manipolato o di essere completamente influenzato da persone manipolatrici è prendere le distanze. In una relazione romantica, ciò potrebbe significare andarsene o rompere. Questo è uno dei modi migliori, e l'unico, per assicurarti di poter evitare abusi o manipolazioni da parte di una persona in particolare che va avanti completamente. Ovviamente, se le persone manipolatrici nella tua vita sono membri della famiglia con cui vivi, qualcuno con cui sei co-genitore o altre persone da cui non puoi ancora necessariamente prendere le distanze, come un datore di lavoro, potresti dover affrontare ricordando a te stesso che sai cosa è vero e alzandoti quando puoi o quando è sicuro farlo finché non sei in grado di uscire dalla situazione. È anche assolutamente fondamentale che tu ti prenda cura della tua salute mentale. Conoscere i segni della manipolazione e comprendere i motivi per cui le persone manipolano gli altri può aiutarti a evitare di cadere vittima di manipolazioni e gaslighting. Sebbene la manipolazione non lasci cicatrici fisiche, può senza dubbio lasciare cicatrici emotive. Per guarire dalla manipolazione, dalle persone manipolatrici o dalle tattiche di manipolazione, può essere utile chiedere aiuto a un operatore di salute mentale come un consulente o un terapista. Cerca nella rete di fornitori di salute mentale autorizzati su ReGain o cerca un fornitore vicino a te per trovare un professionista che soddisfi le tue esigenze.