Cara Delevingne parla della sua ansia e sobrietà alla cena del New York-Presbyterian Youth Anxiety Center del 2023

 Da sinistra a destra Anna Wintour Cara Delevingne Sienna Miller e Chioma Nnadi. Yvonne Tnt/BFA.com

Cara Delevingne è in una nuova era, segnata da sani confini, sobrietà e stabilità. Di recente, l'attore e modella ha parlato delle sue lotte per la salute mentale (vale a dire ansia e depressione). Durante una cena intima a sostegno del New York-Presbyterian Youth Anxiety Center, Delevingne ha condiviso un po' di più su dove si trova ora nel suo viaggio.

IL New York-Presbyterian Youth Anxiety Center è dedicato ad affrontare l'epidemia di ansia e depressione negli adolescenti e nei giovani adulti attraverso la ricerca e vari metodi di trattamento. Il caporedattore di Vogue, il responsabile dei contenuti globali di Condé Nast e il membro del comitato fondatore Anna Wintour hanno organizzato una cena costellata di stelle al Verōnika di New York City. Tra gli ospiti c'erano gli artisti Demi Lovato e Camilla Cabello, il designer Christopher John Rogers e la co-conduttrice Sienna Miller.



In un discorso che ha preceduto la cena, Delevingne ha incontrato l'editore di Vogue.com Buona fortuna Nandi e ha parlato di avere ansia da adolescente. '[L'ansia] era il risultato del non parlare dei miei sentimenti e del non sapere come elaborare le mie emozioni', ha detto Delevingne. Da bambina, ha avuto a che fare con 'pensieri di velocità travolgenti' che non poteva controllare. Diventare una modella famosa all'età di 19 anni ha solo aumentato la pressione. 'Allora c'era la pressione di piacere... ma ora c'è un'ondata di pressione completamente nuova con cui devo fare i conti', dice Delevingne. Per far fronte si è rivolta a varie sostanze e all'alcol come mezzo di fuga, il che ha solo peggiorato il suo tumulto interno. 'È straziante perché pensavo di divertirmi, ma a un certo punto è stato come, ok, non ho un bell'aspetto', ha detto a Nnandi nel suo Storia di copertina di Vogue all'inizio di quest'anno.

 Cara Delevingne parla al Center for Youth Mental Health alla cena del 10° anniversario del NewYorkPresbyterian Yvonne Tnt/BFA.com

Delevingne ha continuato a condividere che la terapia, lo yoga, l'esercizio fisico e la sobrietà sono stati tutti aiutanti significativi nel suo percorso di recupero e cura di sé. Per Delevingne, anche parlare apertamente delle sue esperienze fa parte della sua guarigione ed è un mezzo per aiutare gli altri che hanno vissuto la stessa cosa. La modella ha ricordato un incontro subito dopo la sua copertina di Vogue, in cui un fan ha affermato che la vulnerabilità di Delevingne li ha spinti a cercare aiuto per la propria salute mentale. 'Quel momento... questo significa il mondo', ha detto Delevingne.

Guardando avanti, Delevingne sta abbracciando l'ignoto e sta trovando il potere di mettersi al primo posto. 'Non so come sarà il futuro, ma è fantastico', ha detto la modella. 'Tutto quello che so è che continuerò a commettere errori, spero che quegli errori siano ancora radicati nella mia promessa di essere me stessa .”


Leggi altre storie sulla salute mentale:


  • I social media stanno causando una crisi di salute mentale. Questo disegno di legge potrebbe effettivamente fare qualcosa al riguardo
  • Suggerimenti utili per chiunque soffra di problemi di salute mentale per la prima volta in questo momento
  • La terapia mi ha aiutato a imparare a esprimere la mia rabbia in modo sano