Ho ansia sociale? 5 segni e sintomi

L'ansia sociale può verificarsi solo in alcune situazioni, ma presenta ancora molte delle stesse risposte mentali e fisiologiche di altre forme di stress. Poiché è limitato agli ambienti sociali, le persone possono essere molto contrarie a questo tipo di situazioni e, di conseguenza, far sembrare la vita limitata per alcuni individui. Ad esempio, potrebbe sembrare impossibile fare amicizia o alzarsi di fronte ad altri e parlare. In questo articolo imparerai i segni dell'ansia sociale e come può essere aiutato.

Fonte: rawpixel.com



Che cos'è il disturbo d'ansia sociale?

L'ansia sociale, spesso chiamata anche fobia sociale, può essere definita come una paura marcata e persistente di essere umiliati o esaminati da altri e può comprendere molte situazioni diverse come [1]


  • Interagire con estranei, in particolare compagni di classe e colleghi
  • Partecipare a gruppi
  • Parlare al telefono
  • Esibirsi di fronte a un pubblico
  • Entrare in una stanza dove le persone sono già sedute
  • Mangiare e bere in pubblico

Indipendentemente dalla situazione specifica, ci sono spesso più persone che lottano con l'ansia sociale, la paura non è necessariamente legata a questi scenari; piuttosto, le persone hanno paura di essere giudicate e imbarazzate. Inoltre, sono anche preoccupati di sembrare ansiosi o nervosi di fronte agli altri e temono che inizieranno a mostrare risposte fisiologiche come sudorazione e arrossire. [1]

Molti di questi sono segni della condizione e saranno discussi più approfonditamente più avanti in questo articolo.



Il disturbo d'ansia sociale è una delle condizioni di salute mentale più comuni, classificata subito dietro la depressione e l'abuso di sostanze. È anche un disturbo d'ansia molto persistente e i segni di esso possono apparire in età molto giovane e possono durare per tutta la vita senza trattamento. [1] Questo disturbo può avere un impatto profondamente negativo sulla vita di una persona ed è spesso associato a un rendimento scolastico più debole, difficoltà a formare relazioni sociali e persino lo svolgimento di attività quotidiane come lo shopping può essere molto impegnativo.



Fortunatamente, l'ansia sociale è curabile e può essere superata e le persone possono vivere vite più appaganti se viene identificata il prima possibile.

I segni e i sintomi dell'ansia sociale

Comprendere le caratteristiche dell'ansia sociale è il primo passo per ottenere aiuto. Alcuni genitori e insegnanti potrebbero spazzare via questi segni come semplice timidezza; tuttavia, indicano un problema correlato, ma molto più ampio. In questa sezione verranno forniti i sintomi più comuni della condizione e, se suonano come te, potresti avere ansia sociale. [2]


  1. Autocoscienza e paura del giudizio

Il sintomo più critico dell'ansia sociale è avere paura di essere giudicati, umiliati o esaminati da altri e costituisce la base e la definizione del disturbo.



Questi sintomi potrebbero non essere evidenti agli altri, ma se sai di avere questi sentimenti o altri simili, probabilmente stai vivendo ansia sociale e spesso si combinano con uno o più degli altri discussi in questa sezione.

Fonte: rawpixel.com

Se sei un genitore e tuo figlio esprime pensieri come 'e se mi prendono in giro?' oppure 'e se pensano che quello che ho da dire sia stupido?', questo è un indicatore del disturbo e l'autocoscienza è spesso un precursore di esso. [1]

L'autocoscienza porterà anche più persone a essere suscettibili all'influenza dei pari, specialmente durante gli anni dell'adolescenza, poiché è un periodo forte di apprendimento sociale. Pertanto, il modo in cui gli altri li percepiscono ha una grande importanza e questo consente lo sviluppo dell'ansia sociale.

  1. Evitare situazioni che coinvolgono altre persone

Se ti ritrovi a stare lontano dalle situazioni sociali, deliberatamente o inconsciamente, potresti avere a che fare con l'ansia sociale.

Le persone con disturbo d'ansia sociale tendono ad evitare varie situazioni in cui sarà richiesto di interagire con le persone perché preferirebbero non essere messe in un punto che le rende ansiose.

Ad esempio, uno studente potrebbe provare a fingere di essere malato in modo da evitare di andare a scuola e fare una presentazione davanti alla classe.

Tuttavia, mentre l'evitamento può essere un segno di ansia sociale, non è sempre così. Alcune persone sono introverse e amano stare da sole e non amano essere estroverse, ma i contesti sociali non le rendono ansiose, ed è qui che molti degli altri segni sono importanti.

  1. Sintomi fisiologici di ansia

Quando si è in un contesto sociale o si prevede di essere inseriti in uno, è molto comune per le persone con questo tipo di disturbo d'ansia avere un assortimento di sintomi fisici.

Molti dei sintomi che le persone con ansia sociale spesso sperimentano sono sudorazione, tremore, battito cardiaco accelerato, arrossire, balbettare, svenire e nausea allo stomaco. [2]

Inoltre, ad avere queste risposte a situazioni sociali, come accennato prima, le persone con questo tipo di ansia temeranno i sintomi fisici, a volte più degli eventi stessi. Ad esempio, a una persona potrebbe non piacere parlare di fronte agli altri perché saprà preventivamente che inizierà a tremare e inciamperà nelle sue parole, il che a sua volta peggiorerà le cose.

Per alcune persone, il controllo di questi sintomi attraverso i farmaci ha fornito un sollievo significativo e, sebbene non affronti necessariamente la paura di essere giudicati o umiliati, può consentire alle persone di gestire e superare varie situazioni sociali, come parlare in pubblico. Poiché la persona confida che il suo corpo non reagirà in modo eccessivo, questo può far sentire una persona più calma anche mentalmente.

  1. Postura, contatto visivo e tono vocale

Il modo in cui ti comporti può essere un indicatore di ansia sociale e potresti fare inconsapevolmente certe cose mentre altre potrebbero essere intenzionali.

Quando siamo stressati e ansiosi, le persone tendono a contrarre i muscoli ea sedersi in modo molto rigido. Al contrario, qualcuno che è eccessivamente rilassato potrebbe piegarsi sul sedile e avere muscoli molto sciolti. La prossima volta che ti trovi in ​​una situazione sociale che ti rende ansioso, prendi nota della tua postura.

Fonte: pexels.com

La mancanza di contatto visivo è anche un segno comune di ansia sociale e questo può anche essere un segnale molto primordiale. Molti animali, soprattutto primati non umani come i gorilla maschi, eviteranno di guardare negli occhi qualcosa che è considerato una minaccia perché può implicare ostilità o che stai sfidando il loro potere. Negli esseri umani, possiamo evitare il contatto visivo per ragioni simili e coloro che soffrono di ansia sociale considerano gli altri una potenziale minaccia perché hanno paura dell'umiliazione.

A livello vocale, le persone con questa condizione possono parlare più piano di chiunque altro perché hanno paura che ciò che hanno da dire venga ridicolizzato. Inoltre, dire loro di parlare può anche creare più ansia perché vengono messi in difficoltà.

  1. Parlare solo con persone familiari ed evitare estranei

Simile al primo segno di ansia sociale elencato in questo articolo, le persone con ansia sociale cercheranno di non interagire con estranei e, invece, saranno per lo più limitate a coloro che conoscono molto bene, come i familiari e gli amici intimi.

Di conseguenza, questo può rendere difficile per le persone con un disturbo d'ansia sociale fare amicizia e formare altre relazioni come appuntamenti e networking professionale.

Sebbene le persone con questa condizione possano fare di tutto per non dover parlare con persone non familiari, spesso c'è ancora il desiderio di formare reti con gli altri, specialmente durante l'adolescenza. Durante questo periodo, vi è una maggiore influenza dei pari e il rifiuto dei pari è associato a umore, ansia e angoscia inferiori. [1]

È estremamente comune per gli adulti avere ansia sociale e si preoccuperanno comunque di ciò che pensano gli altri, ma l'influenza dei pari generalmente non è così potente con il passare del tempo. Tuttavia, gli adulti con la condizione in genere lo hanno avuto sin dall'adolescenza, poiché l'età media di insorgenza è di 13 anni e il 90% dei casi si verifica prima dei 23 anni e i nuovi casi di ansia sociale diventano rari dopo l'età di 25. [1]

Conclusione

L'ansia sociale è una condizione estremamente comune, ma questo non significa che i suoi effetti debbano essere mai sottovalutati. Alcune persone migliorano con l'età, ma può anche essere persistente e altrettanto intenso con il passare del tempo.

Sono disponibili diversi tipi di trattamenti per migliorare la qualità della vita di una persona nel presente e nel futuro. Farmaci come le benzodiazepine sono efficaci nel ridurre l'ansia, soprattutto in situazioni specifiche; tuttavia, a causa dei loro effetti collaterali e del rischio di dipendenza, sempre più medici sono diventati riluttanti a prescriverli per l'ansia sociale. [3]

D'altra parte, un tipo di farmaco noto come beta-bloccanti, ha visto il successo come trattamento off-label (non approvato dalla FDA) per l'ansia. I beta-bloccanti, come il propranololo, sono stati progettati per regolare la frequenza cardiaca e la pressione sanguigna, ma per questo motivo possono aiutare a ridurre i sintomi fisici dell'ansia come battito cardiaco, sudorazione, arrossire e tremori ed è stato particolarmente utile per coloro che soffrono di ansia da prestazione, dove una persona può anticipare l'evento, prendere il farmaco e mantenere la calma. [3]

Tuttavia, per quanto i farmaci possano essere efficaci nel trattamento dei sintomi, non risolvono la paura e l'autocoscienza di una persona. Questo aspetto dell'ansia sociale dovrebbe essere affrontato con l'aiuto di metodi di trattamento psicologico, come la terapia cognitivo-comportamentale (CBT) e la terapia di efficacia sociale (SET), che possono aiutare a cambiare i pensieri di una persona verso i contesti sociali e contribuire a migliorare le proprie capacità in quest 'area. [1]

Fonte: rawpixel.com

A ReGain, consulenti e terapisti autorizzati e professionisti sono disponibili online per aiutarti a superare il disturbo d'ansia sociale. Si spera che, conoscendo i segni di questa condizione, sarai incline ad agire e vivere la vita senza limiti. L'ansia sociale è disabilitante, ma con il giusto supporto non deve essere così.

Riferimenti

  1. Leigh, E., & Clark, D. M. (2018). Comprensione del disturbo d'ansia sociale negli adolescenti e miglioramento dei risultati del trattamento: applicazione del modello cognitivo di Clark e Wells (1995).Revisione clinica di psicologia infantile e familiare, 21 (3), 388-414.doi: 10.1007 / s10567-018-0258-5
  2. Istituto Nazionale di Salute Mentale. (n.d.). Disturbo d'ansia sociale: più che semplice timidezza. Estratto il 19 luglio 2019 da https://www.nimh.nih.gov/health/publications/social-anxiety-disorder-more-than-just-shyness/index.shtml
  3. Dooley, T. P. (2015). Trattamento dell'ansia con beta-bloccanti o farmaci antimuscarinici antiemetici: una revisione.Salute mentale nella medicina di famiglia, 11 (02) .doi: 10.25149 / 1756-8358.1102013