Crisi esistenziale: come ritrovare la via del ritorno

Gli esseri umani hanno sempre avuto un profondo fascino per l'oggetto dello scopo. Dalla religione alla filosofia, le questioni relative allo scopo della vita sono state fonte di molti dibattiti, e questo ha portato a teorie e credenze diverse in tutti gli aspetti dell'umanità. Quando arriviamo a un certo punto della vita, è normale, persino razionale, autoesaminare i nostri valori, i nostri obiettivi e le implicazioni morali delle nostre azioni. Sebbene siamo più propensi a cimentarci con preoccupazioni esistenziali quando siamo gravati dall'assenza di chiarezza e certezza nella nostra vita personale, il punto di innesco potrebbe non essere sempre un evento significativo o ovvio.

Fonte: rawpixel.com

La sete umana di affermazione e significato è quasi insaziabile, e se siamo spinti a cercare questa conoscenza nel tentativo di scoprire la nostra importanza o di comprendere le complessità della vita, è un problema esistenziale di per sé. Tuttavia, quando una persona prova sentimenti di angoscia e disperazione esistenziale e ansia nella persistente ricerca di significato, o si disorienta a causa della nostra incapacità di trovare una ragione adeguata per la vita, allora questi sentimenti negativi possono essere una manifestazione di un lieve o grave crisi esistenziale.



In questo articolo esamineremo la filosofia esistenzialista, i fattori che portano a una crisi esistenziale e i modi in cui puoi affrontarli.

Storia


Il concetto di esistenzialismo è nato come una prospettiva filosofica ispirata alle opere dei filosofi europei Soren Kierkegaard, Friedrich Nietzsche e Jean-Paul Sartre. In seguito divenne una caratteristica dominante nelle opere letterarie di Fyodor Dostoyevsky e Franz Kafka nella prima parte del XX secolo. Filosofia esistenzialista, il termine è spesso attribuito come coniato dal filosofo francese Gabriel Marcel a metà degli anni Quaranta. La filosofia esistenzialista ruota principalmente attorno a una crisi dell'esistenza, con i temi dominanti della morte, dell'assenza di significato, dell'autenticità e della libertà.

L'esistenzialismo, in poche parole, può essere definito come una 'filosofia che enfatizza l'esistenza, la libertà e la scelta individuale'. L'esistenzialismo postula che la natura della condizione umana come problema filosofico chiave, sostiene che la vita non ha alcun significato intrinseco. Questo scopo può essere trovato solo attraverso valori o aspirazioni auto-determinati.



Che cos'è una crisi esistenziale?

Fonte: rawpixel.com

Una crisi esistenziale è un periodo difficile in una vita dominata dalla convinzione che l'esistenza umana sia intrinsecamente priva di senso e inutile. È uno stato complesso caratterizzato da dubbi che circondano l'argomento di cosa significhi essere un'insoddisfazione umana e generale per alcuni o quasi ogni aspetto della loro vita personale. Una crisi esistenziale può durare per un periodo indefinito e può essere vissuta da un'ampia gamma di individui.



Durante questo periodo oscuro, la persona che vive la crisi diventa cinica e disillusa dalla nozione di esistenza, mentre è ossessionata dall'inevitabilità della morte. Questi sentimenti diventano una parte opprimente della loro vita quotidiana e spesso mettono a dura prova il loro benessere mentale ed emotivo. Una crisi esistenziale può provocare depressione e il termine ansia esistenziale si riferisce alla crisi come una forma di disturbo d'ansia.

Che cosa causa una crisi esistenziale?

Le preoccupazioni esistenziali si verificano in modo sproporzionato nel corso del tempo. Una miriade di fattori contribuiscono a una crisi esistenziale, ma il più delle volte, arriva all'indomani di un evento che altera la vita o che mette in pericolo la vita. Questo evento potrebbe essere un punto di svolta personale, come il raggiungimento di una pietra miliare per tutta la vita o la morte di una persona cara, e altre volte si verifica una crisi esistenziale come propaggine di una situazione sociale molto più ampia, come nel caso di un disastro naturale, un recessione, o una tendenza apparentemente insensata. La fine di una relazione può anche provocare una crisi esistenziale, così come l'inizio di un matrimonio.

Altre volte, una crisi dell'esistenza potrebbe essere il risultato di una scoperta, sotto forma di epifania o di svelamento di un segreto. Non è raro che un esistenziale si verifichi quando una persona sta attraversando una crisi di identità, nota anche come crisi dell'individuo, che le fa mettere in discussione i meriti della propria personalità. Una paura esistenziale diffusa potrebbe provenire da un cambiamento sociale o politico che influisce sulla vita di molte persone.


Alcune delle principali cause di crisi esistenziale includono, ma non limitate a, le seguenti situazioni:



Fonte: rawpixel.com
  • Essere diagnosticati con una malattia o condizione terminale
  • Entrare in una nuova era, ad esempio, una crisi di mezza età
  • Gravidanza e parto
  • Un evento traumatico come stupro, rapina o incidente
  • Sconvolgimenti sociali come il conflitto armato
  • Un cambio di carriera o la perdita di un lavoro
  • Un cambiamento di ambiente
  • Incapacità di superare una dipendenza

In che modo una crisi esistenziale influisce sulla tua salute

Al momento c'è una crisi esistenziale diffusa in molti paesi, o come afferma lo scienziato e ricercatore di psicologia Clay Routledge, una 'crisi di insignificante'. Essendo la depressione uno dei principali sintomi di una crisi esistenziale, sembra che la chiarezza mentale ed emotiva svanisca dalla finestra nel momento in cui una crisi esistenziale entra dalla porta.

È normale che le persone che stanno vivendo una crisi esistenziale soffrano di qualche forma di disturbo del sonno, disturbo d'ansia, disturbo della personalità, disturbo ossessivo-compulsivo, disturbo da uso di sostanze, insieme a sentimenti di risentimento, solitudine, impotenza, stanchezza e indegnità. Le emozioni negative derivanti dalla disperazione esistenziale ne fanno una vera preoccupazione per la salute mentale.

Come ritrovare la via del ritorno

Alcuni dei trattamenti più efficaci per una crisi esistenziale possono comportare una combinazione di terapia e farmaci o terapia da soli. Tuttavia, alla fine, a causa di quanto personale possa essere una crisi esistenziale, consulta un professionista per sapere quali soluzioni sarebbero appropriate per te. Alcuni dei suggerimenti di seguito si concentrano su come affrontare una crisi esistenziale.

Tieni i tuoi amici e / o la tua famiglia vicini: quando si attraversa una crisi esistenziale, c'è sempre la tendenza a isolarsi dalle persone, alcune delle quali possono essere amici e familiari. Ma mentre un periodo di solitudine può aiutarti a liberare la mente senza l'influenza distrattiva dell'interazione umana, trascorrere del tempo di qualità con i tuoi cari potrebbe anche aiutarti a ottenere una prospettiva meno cinica del tuo scopo nella vita.

Gli esseri umani sono creature sociali e la vita può assumere un significato aggiunto se condivisa in compagnia di coloro a cui teniamo. Le relazioni umane possono farti sentire necessario, il che è fondamentale quando si cerca un senso di appartenenza. Trascorrere del tempo con le persone ti dà anche la possibilità di riconoscere l'essenza della vita, basata sulle diverse esperienze di coloro che ti conoscono meglio.

Comprendi che lo scopo è una scelta: vivi il tipo di vita che ti riempie di un senso di valore e appagamento. Sii realistico nelle tue aspettative e mantieni un'onesta valutazione del mondo. Alcune delle turbolenze che derivano da una crisi esistenziale spesso derivano dall'incapacità di conciliare il modo in cui il mondo è con come vogliamo che sia o come crediamo che dovrebbe essere.

Il mondo a volte è un posto crudele e, per quanto ci sforziamo di dargli un senso, la vastità della sua complessità può farci sentire fuori luogo o insignificanti. Invece di lasciarti travolgere da misteri e situazioni fuori dal tuo controllo, puoi scegliere di mantenere una mente aperta nella tua ricerca di significato.

Gestisci il tuo atteggiamento - Nella causa di una crisi esistenziale, potresti trovarti di fronte a domande che costituiscono il nucleo del tuo essere. Invece di scegliere di relazionarti con queste domande da un punto di vista esclusivamente pessimistico, considera l'aspetto alternativo di come la conoscenza acquisita può migliorare il tuo processo decisionale.

Ad esempio, se hai avuto a che fare con l'ansia esistenziale di vivere in un quartiere violento, cerca di non concentrarti solo su come questo conferma la propensione umana al comportamento primitivo, ma se è possibile trasferirti in una parte più sicura della città dove sarai meno preoccupato per la tua sicurezza.

Quando tratti le tue preoccupazioni esistenziali come motivazione per il cambiamento necessario nella tua vita, inizi a vedere le possibilità di come puoi migliorare le cose piuttosto che soffermarti sulla futilità schiacciante delle tue azioni.

Fonte: pexels.com

Condividi la tua preoccupazione - Trovare qualcuno con cui discutere alcuni degli argomenti intellettuali delle tue preoccupazioni esistenziali può aiutarti a sentirti meno solo e darti un senso di chiarezza. Questa persona può essere un mentore, un religioso o un collega al lavoro, ma coinvolgerlo dovrebbe ampliare la tua prospettiva sulle questioni esistenziali che non riesci a capire.

Condividere le tue preoccupazioni esistenziali con un professionista qualificato, come uno psicologo o uno psichiatra, potrebbe aiutarti a risolvere alcune delle domande che ti fanno sentire in conflitto. Tuttavia, poiché la natura peculiare della crisi esistenziale è un problema psicologico tanto quanto un fenomeno filosofico, è probabile che un terapeuta la cui teoria è radicata nella teoria esistenziale comprenda la tua situazione molto meglio di un terapeuta convenzionale.

I terapisti esistenziali mirano ad aiutare le persone che soffrono di depressione esistenziale ad abbracciare il potere di scelta, a scoprire l'importanza dell'autenticità e ad avere un rinnovato senso di scopo attraverso tecniche come la terapia cognitivo comportamentale (CBT) e la terapia della parola.

BetterHelp ha un ampio pool di terapisti autorizzati ed esperti che possono aiutarti con le tue ansie esistenziali e la depressione. Se hai bisogno di qualcuno che possa aiutarti a navigare tra le tue preoccupazioni esistenziali, allora puoi iniziare il tuo viaggio qui.