Come posso impedire a mio marito di avere rabbia narcisistica?

Per impedire a qualcuno, come il tuo coniuge, di avere rabbia narcisistica, devi prima capire di cosa si tratta. La rabbia narcisistica è una reazione che ironicamente ha un narcisista quando si sente come se fosse stato attaccato. Questa risposta si verifica quando un narcisista sente che la sua autostima o autostima sono messe in discussione o compromesse. Un narcisista può reagire in due modi: esplosivo e oltraggioso o passivo-aggressivo. Non è divertente stare con rabbia esplosiva. Sono costituiti da esplosioni altamente volatili che possono essere fisiche o verbali, proprio l'opposto di una rabbia passivo-aggressiva, che può essere descritta come il 'trattamento silenzioso'.

La lesione narcisistica, chiamata anche cicatrice narcisistica, fu notata per la prima volta dallo psicologo Sigmund Freud negli anni '20. Freud vide che si verificava una ferita narcisistica quando un individuo narcisista si trova di fronte a una situazione che contro-argomenta le sue convinzioni su se stesso. Questa ferita o attacco che minaccia le loro convinzioni fermamente sostenute provocherebbe quindi un violento scoppio di rabbia. Freud chiamava questo scoppio di rabbia narcisistica.



Cosa causa la rabbia narcisistica?

Fonte: rawpixel.com

La causa della rabbia narcisistica è stata collegata a una combinazione di esperienze precedenti. La maggior parte degli psicologi ritiene che il disturbo narcisistico di personalità (NPD) sia collegato a bisogni insoddisfatti nelle prime fasi di sviluppo di un bambino. È anche collegato a un ambiente in cui non sono state rilevate convalide e un temperamento altamente sensibile.

Ciò è probabile poiché la rabbia è un'espressione infantile primitiva ed emotivamente immatura di bisogni insoddisfatti. La mancanza di convalida combinata con bisogni emotivi insoddisfatti nell'infanzia porta a stili di relazione che sono controllati e guidati dalla realtà innescata e frammentata. Il NPD, disturbo narcisistico di personalità, è considerato un disturbo cognitivo perché ricorda continuamente alle persone i conflitti irrisolti passati che sono inconsciamente presenti.


Quali sono i livelli di rabbia?

La maggior parte delle persone prova diversi livelli di emozioni prima di raggiungere la 'modalità rabbia'. Per la persona media, la rabbia non si verifica spesso. Tuttavia, per i narcisisti, esplosioni oltraggiose e rabbia sono un evento normale. In genere non attraversano i sette livelli di emozioni e saltano rapidamente dallo stress alla rabbia in un batter d'occhio.



Lo psicologo Adam Blatner ha definito i sette livelli di rabbia. Loro sono:



  1. Stress: sentirsi arrabbiati ma non dimostrarlo.
  2. Ansia: questa è la rabbia che viene mostrata attraverso indizi sottili. Si può iniziare ad agire in modo diverso al primo segno di una situazione ansiosa.
  3. Agitazione: viene mostrato o esibito un sostanziale dispiacere senza colpa.
  4. Irritazione: viene mostrato più dispiacere che agitazione per una data risposta.
  5. Frustrazione: rabbia con parole dure o una faccia accigliata e con una smorfia.
  6. Rabbia: la rabbia si manifesta parlando ad alta voce o urlando e con espressioni notevoli.
  7. Rabbia: la rabbia sta perdendo la pazienza rapidamente e dimostrando aggressività. Può anche essere definito come escludere gli altri e non ascoltare consigli pratici o parole.

Di nuovo, un narcisista non esegue i sette passaggi, come descritto sopra. Questo perché il fondamento del narcisismo è avere un'opinione gonfiata del proprio io, il che fa sì che abbiano esplosioni e rabbia incontrollabili.

Pensa a due bambini piccoli che giocano ciascuno con un giocattolo. Un terzo bambino si avvicina e prende entrambi i giocattoli dai bambini che li avevano per primi. Uno dei bambini si sente frustrato, ma si alza e prende un altro giocattolo con cui giocare ed è di nuovo soddisfatto. L'altro bambino diventa estremamente arrabbiato, piange e urla e fa i capricci.

Il primo bambino piccolo sarebbe la persona media; si infastidiscono quando le cose non vanno per il verso giusto, ma lo superano e vanno avanti. Il secondo bambino descrive un narcisista che non si arrabbia ma inizia la sua dimostrazione di malcontento con comportamenti oltraggiosi e rabbia. Il secondo bambino non si consola facilmente a meno che non riprenda immediatamente il suo giocattolo; hanno ottenuto quello che vogliono e la rabbia si dissipa.


I narcisisti tendono a compensare eccessivamente le loro risposte emotive. Fanno sapere a tutti che non sono contenti di una situazione. L'azione non è quella di sembrare una persona cattiva, ma piuttosto è uno sforzo per proteggersi dalla vergogna e dal dolore auto-percepiti. Ironia della sorte, la rabbia è vergognosa e dolorosa per tutti coloro che assistono al comportamento.



Cosa dovrei sapere su NPD Rage?

Fonte: rawpixel.com

Quando il tuo partner ha una rabbia di tipo narcisistico, può essere sconvolgente e spaventoso. Un coniuge con NPD spesso sembra urlare al minimo inconveniente, ha un atteggiamento su tutto e si comporta come se il mondo fosse contro di loro.

La verità è che per loro si sentono come se fossero attaccati personalmente e entrano in modalità difensiva. La rabbia è spesso un meccanismo di protezione contro il dolore, il rifiuto, il trauma o l'abbandono del passato.

La reazione a questi sentimenti è urlare, mormorare parolacce, urlare, rompere cose, minacciare fisicamente o effettivamente danneggiare gli altri, e qualsiasi altra cosa li aiuta a sentirsi in controllo della situazione. Mentre il resto del mondo percepisce il proprio comportamento come fuori controllo, per qualcuno che ha NPD, queste azioni si sentono come se avessero il controllo di ciò che accade.

Non è raro che chi soffre di narcisismo si autolesionisti. Quelli con un disturbo narcisistico di personalità spesso si tagliano; bruciare o scottare parti del corpo; sbattere la testa o altre parti del corpo contro il muro o pugnalarsi. Sebbene queste azioni sembrino intense e spaventose, la maggior parte delle volte, l'autolesionismo narcisistico viene fatto in modo controllato; non vogliono morire; vogliono solo smetterla di ferire.

Come si può smettere di soffrire ferendosi se stessi può essere difficile da capire, ma c'è una differenza tra essere feriti da qualcun altro ed essere feriti per mano propria. Ancora una volta, si tratta di controllo.

La rabbia narcisistica è spesso vista come un problema a due strati:

  1. Rabbia costante che è diretta verso qualcuno
  2. Rabbia verso se stessi

Questo problema a due strati è una combinazione di attaccare coloro che il narcisista sente stia cercando di controllarli e quindi attaccarsi per avere una risposta così oltraggiosa.

Quali sono i due tipi di rabbia narcisistica?

Fonte: rawpixel.com

Esistono due tipi di rabbia narcisistica: esplosiva e passivo-aggressiva. La rabbia narcisistica ardente è la rabbia, gli abusi e le urla menzionati sopra. Dove la rabbia narcisistica passivo-aggressiva implica il tenere il broncio, avere un comportamento triste e dare al bersaglio della loro ira il trattamento del silenzio. Alcuni chiamerebbero il trattamento del silenzio una forma di bullismo poiché è fatto in un modo che ha lo scopo di far provare pena alle persone. Il narcisista quindi ottiene il controllo della situazione e ottiene ciò che vuole.

Come posso fermare mio marito quando è arrabbiato?

Un narcisista può arrabbiarsi così tanto da essere sull'orlo dell'omicidio. Ciò è particolarmente vero se cercano vendetta; non vuoi mai metterti dalla parte sbagliata di un narcisista.

Sebbene la rabbia narcisistica sia tipicamente di breve durata, può provocare problemi devastanti per la persona con cui sono arrabbiati e su cui proiettano la loro rabbia.

La rabbia è molto spaventosa per le persone e per la paura che affrontano quando qualcuno proietta loro rabbia narcisistica in realtà; si sentono impotenti, spaventati e persino confusi sul motivo per cui la persona è così arrabbiata con loro. La verità è che ha meno a che fare con la persona su cui un narcisista sta proiettando la sua rabbia, e più a che fare con il narcisista che sente una perdita di potere e controllo. Urlano e gridano per cercare di recuperare le forze. È un circolo vizioso.

Ci sono alcuni modi diversi per affrontare la rabbia narcisistica

Fonte: pexels.com
  • La consulenza è un ottimo punto di partenza sia per una persona con narcisismo che per il suo partner. Un professionista della salute mentale può utilizzare diverse tecniche per formare un piano di trattamento che funzioni meglio per il narcisista e i suoi comportamenti. Per chi subisce il peso dell'abuso narcisista, un terapeuta può aiutarli ad apprendere le tecniche per ridurre una situazione di rabbia, oltre a gestire il bilancio emotivo e mentale che potrebbero aver accumulato negli anni.
  • Lavora sulle tue capacità di comunicazione con il tuo partner. Imparare a comunicare correttamente con un narcisista può aiutarti a proteggerti dai danni.
  • Mantieni una relazione aperta con il tuo partner narcisistico; mentire non aiuta mai nessuna situazione.
  • Stabilisci regole e limiti con il tuo partner narcisistico. Se sanno cosa non tollererai e quali saranno le conseguenze se verrai trattato male, non ci saranno sorprese.
  • Segui ciò su cui hai concordato reciprocamente se il tuo partner narcisista si infuria. Se non fai quello che dici di fare, il tuo partner narcisistico avrà tutto il controllo. Se dici che te ne andrai se il tuo partner ti urla di nuovo, allora devi andare immediatamente se succede.
  • Sappi che a volte porre fine alla relazione può essere il modo migliore per proteggere te stesso e la tua salute mentale.

Mentre le persone con narcisismo in genere non cambiano da sole, possono avere meno esplosioni con la terapia, ma non possono essere curate. Se sei in una relazione dedicata e impegnata con qualcuno che ha NPD, devi capire che non migliorerà. Se, tuttavia, non vuoi vivere la tua vita nella paura, è accettabile andartene; non dovresti mai aver paura per la tua vita, specialmente da qualcuno che presumibilmente ti ama.