Come trovare un terapista DOC vicino a me

Disturbo ossessivo-compulsivo Il disturbo ossessivo compulsivo è un disturbo della salute mentale di cui molte persone sono consapevoli solo grazie ad alcuni programmi televisivi e film popolari. Queste opere di finzione spesso descrivono il disturbo ossessivo-compulsivo come qualcosa di innocuo e come un dispositivo per far ridere gli spettatori del personaggio che lo possiede. Ma il disturbo ossessivo-compulsivo OCD è una condizione che è tutt'altro che una questione da ridere. È un disturbo d'ansia che può essere debilitante per molti che ne soffrono e il trattamento del disturbo ossessivo-compulsivo può richiedere anni per avere successo per chi ha sintomi molto gravi. Come con qualsiasi disturbo di salute mentale, la comprensione della condizione è il primo passo per trovare sollievo dai sintomi ossessivo-compulsivi. Il passo successivo è quindi trovare terapisti / psicologi OCD che possono aiutarti ad affrontare i tuoi problemi e ridurre i sintomi.

Fonte: rawpixel.com

Cos'è il DOC?

Secondo la Fondazione OCD, il disturbo ossessivo compulsivo OCD è un ciclo di ossessioni o compulsioni che interrompono i normali pensieri o abitudini di una persona. Le ossessioni sono pensieri, immagini o impulsi indesiderati e invadenti che scatenano sentimenti intensamente angoscianti. Le compulsioni sono comportamenti in cui un individuo si impegna per tentare di sbarazzarsi delle ossessioni e / o diminuire il disagio che causano. Mentre molte persone possono sperimentare lievi casi di sintomi ossessivo-compulsivi durante un certo momento della loro vita, questo non significa che abbiano un disturbo ossessivo-compulsivo. Per essere classificati come DOC, quelli con un vero DOC trovano che i sintomi travolgono la loro vita al punto che le loro normali routine o abitudini sono influenzate.



Segni di disturbo ossessivo compulsivo

Mentre molte persone collegano il disturbo ossessivo-compulsivo OCD con la germafobia o l'eccessivo lavaggio delle mani, può, in effetti, manifestarsi in una miriade di diversi tipi di sintomi OCD. L'indicatore principale del disturbo ossessivo-compulsivo è semplicemente che si tratta di un pensiero o di un'azione che prende il sopravvento sulla vita di una persona. Impariamo un po 'di più su ciò che la Fondazione OCD ha da dire sul DOC e sui disturbi correlati a questa condizione.

  • Ossessioni

Nonostante l'uso frequente della parola & lsquo; ossessionato & rsquo; Nella cultura popolare odierna, la definizione generale del termine è molto diversa da quella per chi soffre di disturbo ossessivo-compulsivo. Alla gente piace dire di essere & lsquo; ossessionato & rsquo; con una nuova tendenza o canzone, ma questo è inteso in modo positivo. Per le persone che soffrono di disturbo ossessivo-compulsivo, i loro sintomi sono tutt'altro che positivi. I sintomi del disturbo ossessivo compulsivo includono pensieri, immagini o impulsi ossessivi che si ripetono continuamente e le persone che ne soffrono si sentono come se non potessero controllarli. Queste ossessioni sono indesiderate e le persone con un disturbo ossessivo compulsivo si rendono conto che non hanno alcun senso e non vogliono averle o trovarle disturbanti. Spesso provocano sentimenti intensi e inquietanti come disgusto, dubbio, paura o la sensazione che le cose debbano essere assolutamente fatte & ldquo; giusto & rdquo; oppure accadrà qualcosa di terribile. Queste ossessioni consumano una parte significativa della giornata di una persona e impediscono loro di svolgere altre attività che una persona ama o deve svolgere, come andare al lavoro o prendersi cura dei propri figli. I sintomi devono richiedere molto tempo e causare ansia estrema per essere classificati come DOC piuttosto che come tratto ossessivo della personalità.



Alcune comuni ossessioni ossessivo-compulsive includono la paura della contaminazione da germi, sporcizia, prodotti chimici o altre sostanze; paura di perdere il controllo di se stessi; paura di danneggiare se stessi o gli altri; ossessioni relative all'ordine, alla dimenticanza o alla perdita di qualcosa di importante; pensieri sessuali indesiderati, spesso di natura violenta o perversa; preoccupazione eccessiva di giusto / sbagliato, moralità, rispetto dei principi religiosi o di offendere Dio; preoccupazione di contrarre una malattia grave; e idee superstiziose su numeri, colori, ecc.

  • Compulsioni

L'altro aspetto del disturbo ossessivo-compulsivo OCD sono le compulsioni, che sono comportamenti o pensieri ripetitivi che qualcuno con DOC utilizza per cercare di contrastare o ridurre le proprie ossessioni. Queste compulsioni alleviano solo temporaneamente le ossessioni del DOC, ma spesso sono anche l'unico modo in cui un malato di DOC sa come affrontare i loro sintomi. Proprio come con le ossessioni, le compulsioni consumano gran parte del tempo di una persona e le impediscono di fare le cose che gli piacciono o che dovrebbero fare. Al fine di classificarsi come un sintomo del disturbo ossessivo-compulsivo, la Fondazione OCD afferma che le compulsioni devono essere qualcosa che una persona si sente spinta a fare, ma a cui invece non parteciperebbe. Con i sintomi ossessivo-compulsivi, queste azioni sono spesso modi in cui i malati tentano attenuare o eliminare le loro ossessioni, anche se per un breve periodo di tempo.



Alcuni dei tipi comuni di compulsioni che sono inclusi nel disturbo del DOC sono: dover lavare o pulire le cose in modo eccessivo o in un certo modo; & ldquo; controllo, & rdquo; come controllare di non aver fatto del male a nessuno oa te stesso, a non aver commesso un errore o che non sia successo niente di male; ripetere qualcosa più e più volte, come una parola o un'azione, o completare un'azione un certo numero di volte; rivedere mentalmente qualcosa con la convinzione che impedirà un evento indesiderato; contare mentre si fa un compito per finire con un & ldquo; buono & rdquo; numero; riorganizzare le cose finché non sono & ldquo; giuste & rdquo ;; ed evitare certe situazioni che potrebbero innescare ossessioni.



Fonte: rawpixel.com

Come viene trattato il DOC?

Mentre in passato il trattamento del disturbo ossessivo-compulsivo era ritenuto impossibile, i nuovi progressi negli ultimi decenni hanno fatto un netto miglioramento nell'aiutare le persone con questo disturbo. Attualmente sono disponibili diversi tipi di terapia per il trattamento di un disturbo ossessivo-compulsivo che può aiutare a ridurre in modo significativo, e in alcuni casi persino eliminare, i sintomi del disturbo ossessivo compulsivo. I consulenti OCD forniscono un ambiente di supporto per i malati al fine di aiutarli a determinare la gravità dei loro sintomi, oltre a proporre un trattamento per le ossessioni e compulsioni OCD. Il trattamento del disturbo ossessivo-compulsivo può comportare diversi tipi di terapia del disturbo ossessivo-compulsivo presso un ufficio o un centro medico, come:

  • Terapia cognitiva

La terapia cognitiva si basa sulla convinzione che i nostri pensieri influenzino i nostri sentimenti e che i nostri sentimenti, a loro volta, influenzino i modi in cui interpretiamo le situazioni. La terapia cognitiva aiuta i terapisti del disturbo ossessivo compulsivo ad affrontare il fatto che molte delle nostre emozioni sono il risultato del nostro modo di pensare e che spesso questi pensieri possono essere distorti da un problema di salute mentale. Per quelli con impulsi ossessivo-compulsivi, i loro pensieri incontrollabili influenzano sicuramente i loro sentimenti in modi negativi e influenzano il modo in cui sono in grado di elaborare determinate situazioni, specialmente in relazione ai loro trigger. Con l'aiuto di terapisti o psicologi specializzati in terapia cognitiva, le persone con questo disturbo possono imparare a gestire il loro disturbo ossessivo compulsivo e i sintomi correlati. La terapia cognitiva consente ai terapisti del disturbo ossessivo compulsivo di aiutare le persone con disturbo ossessivo-compulsivo a imparare a distinguere tra i loro pensieri e sentimenti, essere consapevoli dei modi in cui i loro pensieri possono avere un'influenza dannosa sui loro sentimenti, valutare se questi pensieri scatenanti sono prevenuti e sviluppare abilità mirate a interrompere e correggere questi pensieri.

  • Terapia comportamentale cognitiva

La terapia cognitivo-comportamentale CBT combina alcuni aspetti della terapia cognitiva con altre tattiche volte ad aiutare anche gli aspetti comportamentali del disturbo ossessivo-compulsivo OCD. La terapia cognitivo-comportamentale è una forma di terapia che ha dimostrato di fare una grande differenza per la maggior parte delle persone che soffrono di un disturbo d'ansia, come quelle con problemi ossessivo-compulsivi. Molti studi hanno dimostrato che la terapia cognitivo-comportamentale a volte è anche più efficace di altre forme di terapia comportamentale non CBT. La terapia cognitivo-comportamentale funziona sulla convinzione che alcuni problemi psicologici siano il risultato di modelli di pensiero errati o inutili. La terapia CBT ritiene inoltre che questi problemi siano almeno in parte dovuti a comportamenti inutili. Infine, la terapia cognitivo comportamentale CBT ritiene che le persone che soffrono di questi pensieri e comportamenti inutili possano essere disimparate con meccanismi di coping. Questi meccanismi di coping della terapia CBT aiutano le persone ad alleviare i sintomi dei loro comportamenti ossessivo-compulsivi per vivere vite più appaganti.

Fonte: rawpixel.com

Terapia cognitivo-comportamentale Il trattamento CBT consente ai terapisti OCD di aiutare le persone a sostituire i modelli di pensiero negativi per ridurre o eliminare le compulsioni indesiderate. La terapia CBT aiuta ad alleviare il disturbo ossessivo compulsivo e i sintomi ossessivo-compulsivi correlati. Terapia cognitivo-comportamentale Il trattamento CBT comporta il cambiamento dei modelli di pensiero attraverso la terapia del linguaggio con un professionista della salute mentale autorizzato. Terapia comportamentale La CBT lavora innanzitutto per aiutare i malati di DOC a riconoscere le distorsioni nel loro pensiero che sono il risultato dei loro sintomi DOC, e poi a rivalutarli in modo realistico. Successivamente, la CBT insegna alle persone le capacità di problem solving per far fronte a situazioni che innescano i sintomi del disturbo ossessivo compulsivo. Queste abilità spesso implicano l'apprendimento ad affrontare le tue paure, l'uso di giochi di ruolo per prepararti a essere esposto a fattori scatenanti e tecniche di rilassamento da usare per cercare di mitigare sentimenti o azioni negative. La terapia dell'esposizione è un'altra opzione che i terapisti del disturbo ossessivo compulsivo potrebbero utilizzare nelle sessioni di terapia cognitivo-comportamentale per cercare di desensibilizzare una persona che soffre di disturbo ossessivo compulsivo ai loro trigger.



La consulenza OCD può anche coinvolgere la terapia di gruppo OCD, che può aiutare fornendo ai malati un sistema di supporto di persone, insieme a un terapista OCD, che comprende i loro problemi perché loro stessi hanno gli stessi problemi da superare. Altri trattamenti per il disturbo ossessivo-compulsivo OCD possono includere:

  • Terapia familiare

La terapia familiare potrebbe essere un'opzione da considerare se tu o un altro membro della famiglia soffrite di DOC. Un terapista familiare può aiutare ad affrontare i problemi all'interno del nucleo familiare che si verificano a causa dello stress dei sintomi ossessivo-compulsivi, così come aiutare i membri della famiglia a trovare meccanismi di coping.

  • Terapia di coppia

Se hai una relazione e temi che i sintomi del disturbo ossessivo compulsivo stiano influenzando la sua stabilità o il modo in cui il tuo partner interagisce o si sente per te, dovresti considerare di vedere un terapista di coppia.

  • Terapia sessuale

Per le persone i cui sintomi del disturbo ossessivo compulsivo si concentrano su temi sessuali, un terapista sessuale può aiutarti a trovare modi per mitigare i tuoi impulsi negativi e avere comunque una vita sessuale appagante con il tuo partner.

  • Gestione della rabbia

Se i sintomi del disturbo ossessivo compulsivo provocano esplosioni di rabbia che hai difficoltà a controllare, la gestione della rabbia è un'opzione per imparare a controllare la tua rabbia. Nei casi in cui la violenza domestica è stata un problema, la gestione della rabbia è un aspetto particolarmente importante per imparare come affrontare il disturbo ossessivo compulsivo in modo positivo e duraturo.

Come trovare un terapista DOC vicino a te

Fonte: rawpixel.com

Se sei una persona che sta lottando con i sintomi del disturbo ossessivo compulsivo, trovare il terapista giusto può sembrare un compito travolgente. Per trovare un terapista locale specializzato in terapia cognitiva o terapia cognitivo-comportamentale, dai un'occhiata agli elenchi online di terapisti OCD nei centri medici locali. Cerca di trovare un terapista locale specializzato nel trattamento del disturbo ossessivo compulsivo in modo specifico, poiché sarà appositamente formato nel modo migliore per affrontare i tuoi problemi. Un terapista del disturbo ossessivo compulsivo avrà migliori possibilità di trattamento, oltre a una maggiore comprensione dei problemi che potresti dover affrontare.

Se stai cercando di risolvere un problema di salute mentale correlato al disturbo ossessivo compulsivo e non riesci a trovare un terapista vicino a te, valuta la possibilità di sfruttare le nostre opzioni di terapia online qui su ReGain. In ReGain, offriamo comode sessioni di terapia online che possono essere eseguite dal tuo computer, tablet o telefono, ogni volta che meglio si adatta al tuo programma. I nostri terapisti qualificati e autorizzati sono qui per aiutarti a risolvere qualsiasi problema tu possa riscontrare.

Avere un disturbo, un disturbo ossessivo compulsivo o qualsiasi altro non ti rende una persona rotta o non amabile. Trovare il giusto terapista può significare finalmente avere gli strumenti necessari per aiutare a superare i sintomi del disturbo ossessivo compulsivo e vivere una vita meno stressante libera dalla paura dei trigger.