L'ansia mi tiene sveglio? 5 consigli per riposare meglio la notte

Può sembrare che ci siano poche cose così frustranti come non riuscire a dormire bene la notte. Per il resto, è necessario che ti aiuti a ripristinare per il giorno successivo. Dà alla tua mente e al tuo corpo la possibilità di riposare. Quindi, quando stai lottando per addormentarti e rimanere addormentato, può far sembrare molte cose più difficili nella vita. Una delle principali cause dell'insonnia è l'ansia. Quindi, se ti ritrovi a chiederti: 'L'ansia mi tiene sveglio?' probabilmente hai ragione.

Cos'è l'ansia?



Fonte: rawpixel.com

L'ansia è solo la risposta naturale che noi come persone dobbiamo stressare nella nostra vita. Molte persone lottano con l'ansia. In effetti, è la sfida di salute mentale più comune negli Stati Uniti. Tutti sperimentano preoccupazione e ansia nella vita. Tuttavia, se non conosci il modo giusto per affrontare l'ansia che hai nella vita, può trasformarsi in un problema molto più grande.


L'ansia incontrollata può avere un impatto sulla tua salute mentale, fisica ed emotiva. Quando sei costantemente sotto stress, può essere difficile concentrarsi su qualsiasi altra cosa. Pensi costantemente alle cose che ti preoccupano. Molte volte sono cose al di fuori del tuo controllo. Potresti avere ansia per la tua salute, la tua relazione, il lavoro o le difficoltà finanziarie.

Quando lasci l'ansia deselezionata, puoi affrontare un lungo elenco di sintomi. Questi includono cose come:



  • Problemi digestivi
  • Ipertensione
  • Depressione
  • Irritabilità e mancanza di pazienza
  • Tensione muscolare
  • Difficoltà a concentrarsi

Questa è solo una breve lista di sintomi che potresti provare. Potresti avvertire solo pochi sintomi o potresti sentirti come se li avessi tutti.



In che modo l'ansia influisce sul sonno?

L'ansia può influire sulla tua abitudine al sonno in diversi modi. Poiché la tua mente è costantemente in funzione, è normale sentirsi esausto quando si combatte l'ansia. La tua mente lavora costantemente mentre ti preoccupi della tua situazione attuale, della situazione passata o di tutti i 'e se' del futuro. Quindi, potresti mancare di energia durante il giorno. Quando arriva la notte, tutto quello che vuoi fare è schiantarti sul letto e addormentarti.

Fonte: pexels.com


Ma, anche se i tuoi occhi sono chiusi, la tua mente non si spegnerà. Nella quiete della notte, le tue ansie sembrano anche peggiori. Oppure potresti riuscire ad addormentarti, ma poi nel bel mezzo della notte sei completamente sveglio e stressato per tutte le cose per le quali sei ansioso.



Ecco com'è la realtà dell'ansia. Quindi, quando pensi: 'L'ansia mi tiene sveglio?', Ci sono buone probabilità che lo sia. Ma non lasciarti abbattere. Ci sono molte cose che puoi provare per iniziare a riposare meglio.

Suggerimenti per riposare meglio la notte

1. Inizia l'esercizio

Potresti aver sentito che l'esercizio fisico può migliorare il sonno prima. Uno studio ha scoperto che la partecipazione a esercizi di intensità moderata durante il giorno può aiutare le persone ad addormentarsi più velocemente ea rimanere addormentate più a lungo rispetto a se non facessero esercizio. Tuttavia, è importante assicurarsi di non fare esercizio troppo vicino all'ora di andare a dormire. Quando lo fai, è probabile che diventi più difficile addormentarti.

Non pensare di dover uscire e iniziare un intenso regime di allenamento. Inizia con qualcosa di leggero e lavora per vedere cosa funziona meglio per te. L'esercizio fisico può anche essere un ottimo modo per alleviare lo stress e un modo sano per sfogare la rabbia.

2. Riduci la quantità di tempo sullo schermo

Trascorri molto tempo con la tecnologia? È difficile non farlo. In questi giorni possiamo fare praticamente qualsiasi cosa dai nostri telefoni. Con questa comodità, è difficile non controllare il telefono con ogni notifica che ricevi. Non è raro che le persone stiano a letto prima di andare a dormire scorrendo i social media. Puoi collegare?

Bene, gli studi stanno scoprendo che l'aumento del tempo sullo schermo danneggia la tua capacità di addormentarti e rimanere addormentato. Uno studio ha rilevato che 'un tempo medio di visualizzazione più lungo era associato a una durata del sonno più breve e a una peggiore efficienza del sonno'.

Non è realistico pensare di eliminare il tempo sullo schermo dalla tua vita. Tuttavia, cerca di ridurre la quantità di tempo che dedichi al trattamento, soprattutto quando ti stai avvicinando alla voglia di andare a dormire. Il tuo cervello crea naturalmente la melatonina, che è l'ormone che aiuta il tuo corpo a dormire. Tuttavia, quando il tuo corpo è esposto alla luce, come la luce blu emessa dai telefoni cellulari, segnala al cervello che è ancora giorno. Pertanto, il tuo corpo non inizierà a creare la melatonina per aiutarti ad addormentarti e rimanere addormentato.

Il modo migliore per risolvere questo problema è eliminare il tempo sullo schermo nelle ultime una o due ore prima di andare a dormire.

3. Impara a meditare

La meditazione può aiutarti a imparare come spegnere i pensieri ansiosi che ti attraversano la mente e tenerti sveglio. Invece di lasciare che i tuoi pensieri si rivolgano a tutto ciò che vogliono, scegli tu cosa penserai. Ciò significa che invece di preoccuparti, scegli di mettere qualcosa nella tua mente su cui pensare che sia calmante. Potrebbe essere una citazione ispiratrice, un versetto della Bibbia o un mantra.

Fonte: rawpixel.com

Questo ti aiuta a smettere di preoccuparti e ad alleviare alcuni dei sintomi associati all'ansia, come l'insonnia.

Se sei nuovo alla meditazione, ci sono diverse app che puoi utilizzare per iniziare. Forniscono meditazioni guidate che sono molto utili quando sei appena agli inizi. Una volta che ti senti a tuo agio con il processo, puoi continuare a utilizzare le app o meditare da solo.

Alcune app che puoi controllare includono Calm, Headspace e Stop, Breathe & Think. Tutti e tre hanno un'opzione gratuita che puoi utilizzare.

4. Fare un po 'di journaling

Alcune persone trovano utile annotare le cose per le quali sono ansiose. Ciò consente loro di schiarirsi le idee. Quando tieni tutto dentro, è facile continuare a preoccuparti della stessa cosa. Non stai pensando a una soluzione a qualunque cosa ti preoccupi.

Ma quando inizi a scrivere tutto, ti aiuta ad affrontare le tue preoccupazioni. A volte, quando riesci a vedere le cose di cui sei preoccupato, ti aiuta a capire che non è qualcosa a cui vale la pena pensare. Potrebbe essere che tu stia creando cose di cui preoccuparti che non sono reali, preoccupato per cose che non sono ancora accadute o dettagli esagerati di una situazione.

Quando sei in grado di vedere le tue paure e preoccupazioni scritte, può aiutarti a essere in grado di affrontarle. Potresti essere in grado di individuare soluzioni a cui non penseresti; hai semplicemente continuato a pensarci invece di scriverlo.

5. Alzati dal letto

Se sei stato a letto e non sei riuscito ad addormentarti, alzati. Può essere frustrante stare lì a guardare l'orologio e pensare al sonno che non stai ottenendo. A volte alzarsi e svolgere un'attività calma per un po 'può aiutarti a rilassarti ulteriormente e poi ad addormentarti velocemente quando ti sdrai per riprovare.

Ma ricorda, questo non è il momento di accendere le luci, giocare sul tuo telefono o prendere una tazza di caffè. L'obiettivo è riuscire a tornare a dormire facilmente. Quindi, assicurati di tenere le luci spente ed evitare gli schermi. Prova a leggere un libro o a bere una tazza di tè senza caffè.

L'importanza di affrontare l'ansia

Ci sono molte cose che puoi fare per cercare di dormire meglio se scopri che l'ansia ti tiene sveglio. Tuttavia, la maggior parte di queste cose sono semplicemente cerotti per un problema più grande. Imparare a migliorare il tuo sonno quando sei ansioso può aiutarti a riposarti di più. Ma ancora non fa nulla per aiutarti a superare la tua ansia.

Fonte: unsplash.com

Il modo migliore per migliorare il tuo sonno a lungo termine è affrontare il problema sottostante: l'ansia. Semplici cambiamenti possono aiutarti a trovare sollievo da alcuni sintomi di ansia, ma se vuoi superare l'ansia, la consulenza potrebbe essere l'opzione migliore.

L'ansia è una sfida curabile per la salute mentale. Non è necessario continuare a soffrire in silenzio e perdere un sonno prezioso. Esistono diversi tipi di terapia efficaci nel trattamento dell'ansia. Una forma di trattamento comunemente usata è la terapia cognitivo-comportamentale (CBT), dove imparerai come controllare i tuoi pensieri per cambiare i tuoi comportamenti. I terapisti possono anche aiutarti ad apprendere ulteriori strategie pratiche per ridurre l'ansia, addormentarti più velocemente e rimanere addormentato per tutta la notte.

Se sei interessato ad esplorare le opzioni terapeutiche, puoi iniziare oggi collegandoti con un terapista ReGain.

Ricorda, sebbene la perdita di sonno sia un normale sintomo di ansia, non è uno con cui devi continuare a convivere. Puoi superare l'ansia.