Cosa significa trattamento del disturbo borderline di personalità?

Il disturbo borderline di personalità BPD è un disturbo psicologico che ha un grado variabile di sintomi e trattamenti. Mentre tutti i disturbi mentali richiedono un trattamento, molte persone con disturbi di personalità non riescono a ottenere una terapia adeguata perché non vogliono ammettere che qualcosa non va in loro. Potrebbero persino temere di essere ridicolizzati per aver cercato un aiuto professionale. Anche se c'è uno stigma legato ai disturbi mentali, non dovresti mai vergognarti di cercare un trattamento. Infatti, le persone con disturbi di personalità e disturbi dell'umore possono avere difficoltà interpersonali. Questo è degno di nota, perché le persone che hanno diagnosticato o non diagnosticato un disturbo borderline di personalità spesso hanno problemi all'interno della loro famiglia, oltre a cercare e trovare un terapeuta di cui fidarsi. La terapia per i disturbi della personalità si concentra sul trattamento sia dei sintomi che della potenziale causa della loro malattia mentale. Mentre il disturbo borderline di personalità BPD non può essere curato, il trattamento dei disturbi di personalità può aiutare il paziente a vivere una vita di qualità migliore rispetto a coloro che non cercano un piano di trattamento.

Fonte: rawpixel.com

Come faccio a sapere se io o qualcuno che conosco ha un disturbo borderline di personalità?

Il disturbo borderline di personalità è una malattia mentale caratterizzata da lunghi schemi di forti reazioni emotive, paure di abbandono e abuso di sostanze. Altri sintomi del disturbo borderline di personalità possono includere:



  • Distorto senso di sé
  • Autolesionismo
  • Sensazioni di vuoto
  • Depressione
  • Stati d'animo intensi
  • Assunzione di rischi inutili

Sebbene questo non sia un elenco completo dei sintomi del disturbo borderline di personalità, questi sono i risultati più comuni tra coloro che hanno BPD. Inoltre, tieni presente che un altro disturbo dell'umore potrebbe essere responsabile di questi sintomi. Un professionista della salute mentale può diagnosticare adeguatamente le condizioni, comprese quelle con un disturbo borderline di personalità, al contrario di un disturbo dell'umore, disturbo da stress o altri disturbi mentali. Sebbene avere un disturbo di salute mentale possa essere stressante, la terapia si concentra sull'aiutare la persona a gestire la propria malattia mentale.

Trattamenti per il disturbo borderline di personalità

Esistono diversi tipi di psicoterapia accettabili dal punto di vista medico per il trattamento del disturbo borderline di personalità. Come con qualsiasi disturbo di personalità, la terapia della parola intensa e di lunga durata e la terapia online focalizzata sono un buon modo per tenere sotto controllo i sintomi. Sebbene i farmaci possano essere usati per trattare alcuni sintomi, come la depressione, non esiste un singolo farmaco per trattare la BPD.



Terapia incentrata sullo schema

Uno dei tipi di psicoterapia per BPD è la terapia incentrata sullo schema. Nella psicologia cognitiva, uno schema è un modello organizzato di pensiero e comportamento. Questo tipo di terapia della parola è la migliore per coloro che soffrono di problemi di abbandono e persone con reazioni scatenanti ipersensibili a conversazioni apparentemente innocue. Molti di questi sintomi derivano da abusi nell'infanzia o nell'adolescenza. Non è raro che coloro a cui è stato diagnosticato un disturbo borderline di personalità abbiano una storia di trauma o abuso sessuale. Il disturbo post-traumatico da stress è una comorbilità comune del disturbo borderline di personalità.



Terapia comportamentale dialettica



Terapia comportamentale dialettica La DBT è un'altra terapia accettabile per i disturbi di personalità, compreso il disturbo borderline di personalità. Dialettica, una parola greca, significa conversazione con punti di vista opposti. Nella Terapia Comportamentale, i pazienti con disturbi dell'umore e problemi di abuso di sostanze, lavorano con un medico per parlare di diverse situazioni e trovare risposte e comportamenti appropriati. Per le persone che hanno trigger che portano a reazioni sostanziali, DBT fornisce capacità di coping da applicare a eventi, pensieri, comportamenti e sentimenti per evitare reazioni esplosive o indesiderate che influenzano le relazioni interpersonali. La DPT si è rivelata una terapia della parola appropriata e di successo per chi ha un disturbo borderline di personalità o disturbi dello spettro dell'umore.

Fonte: rawpixel.com

Psicoterapia focalizzata sul transfert

Per quelli con un disturbo borderline di personalità, la psicoterapia incentrata sul transfert è un tipo di terapia che i pazienti frequentano tipicamente due volte a settimana. Questo piano di trattamento altamente strutturato si concentra sulle percezioni distorte di se stessi e degli altri. È stato dimostrato che la TFP cambia il modo in cui i pazienti pensano a se stessi nelle relazioni e lavora sui conflitti non riconciliati con gli altri a causa di problemi di salute mentale, incluso il disturbo borderline di personalità.

Terapia basata sulla mentalizzazione



Un altro trattamento per un disturbo borderline di personalità è la terapia basata sulla mentalizzazione MBT. Ciò che spesso emerge è che i pazienti con disturbo borderline di personalità spesso traggono beneficio da diverse forme di terapia contemporaneamente. Si è scoperto che la terapia basata sulla mentalizzazione è un modo positivo di trattare il disturbo borderline di personalità per diversi motivi.

L'MBT riunisce aspetti degli approcci terapeutici psicodinamici, sistematici, cognitivo-comportamentali ed ecologici. L'obiettivo dell'utilizzo dell'MBT per il trattamento del disturbo borderline di personalità è quello di aumentare la capacità di mentalizzazione del paziente e ridurre la probabilità di comportamenti dannosi per sé o per gli altri.

Ulteriori obiettivi della terapia basata sulla mentalizzazione includono:

  • aumento del controllo comportamentale
  • relazioni più intime e gratificanti
  • aumento della regolazione degli affetti
  • la capacità di perseguire obiettivi di vita
  • comprensione dell'autostima

L'MBT viene in genere condotto due volte a settimana e consiste in sessioni di terapia di gruppo e individuali. Le sessioni di gruppo sono essenziali in quanto aiutano i pazienti con disturbo borderline di personalità a funzionare con gli altri. I pazienti imparano anche a non sentirsi attaccati personalmente dagli altri ea interagire in modo appropriato e sano.

Che cosa causa il disturbo borderline di personalità?

Mentre la causa esatta del disturbo borderline di personalità è impossibile da individuare, ci sono gruppi di persone che hanno maggiori probabilità di essere diagnosticati con malattia mentale.

Il disturbo borderline di personalità di solito inizia nella prima età adulta e colpisce più donne che uomini. In effetti, il 75% di coloro a cui viene diagnosticata la BPD sono donne. Mentre alcune persone migliorano con l'età, di solito si tratta di persone che hanno cercato un trattamento per il disturbo. Il numero di persone non diagnosticate con un disturbo borderline di personalità è sconosciuto. Tuttavia, ci sono 16 milioni di americani con diagnosi di disturbo borderline di personalità.

Fonte: rawpixel.com

Se non trattate, le relazioni interpersonali ne risentiranno in modo significativo, i pazienti potrebbero diventare clinicamente depressi e le questioni legate all'abuso di sostanze potrebbero avere la massima priorità. Quelli con un disturbo borderline di personalità non hanno bisogno di soffrire o sentirsi soli. È disponibile un trattamento per aiutare le persone con BPD e altre condizioni di salute mentale.

BPD non è raro in coloro che hanno subito abusi fisici, mentali o sessuali da bambini. Quelli con una storia familiare di disturbo borderline di personalità hanno un rischio maggiore di sviluppare la condizione. La ricerca ha dimostrato che il 40-71% dei pazienti con BPD riferisce di aver subito abusi sessuali. Queste aggressioni sono state sia da parte di caregiver correlati che non.

È stato riscontrato che i pazienti con disturbo borderline di personalità hanno cambiamenti strutturali e funzionali nel loro cervello. Le aree significativamente colpite sono quelle che controllano gli impulsi e regolano le emozioni. Non è noto se i cambiamenti cerebrali siano il risultato della BPD o se la BPD abbia causato i cambiamenti.

Il disturbo borderline di personalità non colpisce solo il pubblico in generale

Molte celebrità e persone di fama mondiale soffrono di un disturbo di personalità borderline. Alcuni includono:

  • Britney Spears
  • Angelina Jolie
  • Marilyn Monroe
  • Jeffery Dahmer
  • Adolf Hitler
  • Winona Ryder
  • principessa Diana
  • Anna Nicole Smith

Mentre alcuni di questi nomi elencati potrebbero sorprenderti, altri forse no.

Si pensava che il disturbo borderline di personalità della principessa Diana derivasse dal divorzio dei suoi genitori in giovane età. Jeffery Dahmer è stato diagnosticato prima del processo per l'omicidio di 17 uomini tra il 1978 e il 1991. Tuttavia, è stato ritenuto sufficientemente competente per essere processato. Numerosi psicologi e i suoi psicologi hanno diagnosticato Adolf Hitler con BPD dopo la sua morte. Si diceva anche che lo avesse fattoschizofrenia paranoide, disturbo bipolare e psicopatia.

Complicazioni del disturbo borderline di personalità non trattato

Come con qualsiasi malattia mentale, se non trattata, possono sorgere complicazioni. Coloro che non vengono curati per un disturbo borderline di personalità possono:

  • Cambia lavoro frequentemente o perdi spesso il lavoro
  • Abbandonare la scuola o non portare a termine le proprie aspirazioni educative
  • Avere problemi legali o trascorrere del tempo in prigione
  • Hanno rapporti conflittuali con i loro figli, fratelli e genitori
  • Avere uno stress coniugale significativo o avere un matrimonio fallito
  • Essere incline all'autolesionismo e può avere frequenti ricoveri
  • Fatti coinvolgere spesso da partner violenti
  • Avere comportamenti sessuali rischiosi che provocano una gravidanza non pianificata e malattie a trasmissione sessuale
  • Essere coinvolto in una serie di incidenti automobilistici, scontri o altri comportamenti a rischio

Quelli con un disturbo borderline di personalità non trattato spesso hanno comorbidità che aggravano i loro problemi di salute mentale. La depressione, l'abuso di sostanze e i disturbi alimentari sono condizioni comuni. Inoltre, sono possibili anche disturbo bipolare, disturbo da stress post-traumatico e altri disturbi della personalità o dell'umore. Questi disturbi, compreso il disturbo borderline di personalità, possono essere trattati.

Come sono correlati il ​​disturbo narcisistico di personalità e il disturbo borderline di personalità?

Sebbene il disturbo narcisistico di personalità e il disturbo borderline di personalità possano avere somiglianze nella loro sintomatologia, sono due disturbi diversi. Le due condizioni possono, tuttavia, essere, in effetti, comorbidità l'una dell'altra. Ciò potrebbe rendere difficile la separazione delle due diagnosi l'una dall'altra. Solo un professionista della salute mentale può fare ogni diagnosi e determinare se hai una o entrambe le condizioni.

Fonte: rawpixel.com

Il disturbo borderline di personalità è una condizione di salute mentale che, se non trattata, può avere risultati disastrosi. Le relazioni personali possono risentirne, sei incline al consumo di alcol o droghe e possono verificarsi altre tendenze malsane. La migliore linea d'azione è cercare l'aiuto di un professionista della salute mentale e partecipare a regolari sessioni di consulenza. Sebbene non esista una cura per il disturbo borderline di personalità, i sintomi possono essere controllati e, con una consulenza intensiva, il tuo BPD può diventare più facile da gestire.