Cosa devo aspettarmi dalla terapia di neurofeedback vicino a me?

Stai pensando di ottenere una terapia e non sei abbastanza sicuro di cosa aspettarti? Se è così, allora non sei solo. Molte persone pensano che la terapia sia una buona idea, ma non hanno idea di come sarà quando ci arriveranno. Quindi, come ti prepari per la tua terapia di neurofeedback / cosa dovresti fare per assicurarti di avere una buona sessione e che ti sentirai a tuo agio quando ci arriverai? Bene, ne parleremo.

Cos'è la terapia di neurofeedback?



Fonte: pexels.com

Questo tipo di terapia si basa sulla valutazione delle onde cerebrali. Significa che sarai collegato a un tipo di macchina che poi guarderà come reagisce il tuo cervello a stimoli diversi. Utilizza diversi tipi di suoni o anche trigger visivi progettati per aiutare a ricablare il cervello e riqualificare i diversi segnali che si verificano in modo che siano più sani e più positivi nella funzione. L'idea è di aiutare a regolare il tuo cervello e assicurarti di ottenere sollievo da diverse condizioni di salute mentale.


A cosa serve

La terapia di neurofeedback viene utilizzata principalmente per condizioni che hanno un impatto diretto sul cervello, come convulsioni, disturbi del comportamento, disturbo da deficit di attenzione, autismo, ritardi nello sviluppo, lesioni cerebrali, ansia, depressione, PTSD, stress, insonnia, traumi alla nascita o perdita cognitiva. Se sembra un lungo elenco, è perché lo è. È stato scoperto che questo tipo di terapia funziona in diverse aree e funziona sia per i bambini che per gli adulti, quindi è qualcosa che continua ad essere trasmesso come un'opzione di qualità per chi soffre di problemi di salute mentale.



Cosa succede dopo



Fonte: rawpixel.com

Quando entri per una sessione di neurofeedback, verrai collegato a una macchina tramite alcuni sensori. Fondamentalmente, ti siedi su una sedia e un terapista attacca alcuni sensori sul tuo cuoio capelluto. Quei sensori permetteranno alla macchina di leggere cosa sta succedendo nel tuo cervello e che tipo di segnali sta emettendo il tuo cervello. Il computer dall'altra parte di quei sensori sta eseguendo un programma EEG, che può effettivamente leggere quei segnali cerebrali e quindi può capire tutti i tipi di informazioni su di te in base ai segnali che il tuo cervello produce.

Tutto quello che devi fare è sederti sulla sedia e guardare lo schermo. Sullo schermo ci saranno cose come immagini o video. Potresti sentire dei suoni o ascoltare musica. Tutte queste cose saranno semplicissime per te, ma faranno una grande differenza nel tuo cervello. Questo perché, mentre tu non stai facendo altro che guardare lo schermo, il programma EEG sta dirigendo il tuo cervello e il tuo sistema nervoso centrale cosa dovrebbe fare e come dovrebbe reagire a questi tipi di stimoli. In effetti, probabilmente inizierai a notare cambiamenti di umore quasi subito.


Tieni presente che esistono diversi tipi di apparecchiature e metodologie di neurofeedback. Ciò significa che, a seconda della condizione specifica che stai vivendo, potresti ricevere un diverso tipo di terapia di neurofeedback. Potrebbe avere immagini diverse, processi diversi o un livello leggermente diverso per assicurarti di ottenere l'aiuto di cui hai bisogno. Dopotutto, non sarà lo stesso dell'aiuto di cui avrà bisogno qualcuno con una condizione di salute mentale completamente diversa. Di conseguenza, devi essere molto aperto e in anticipo con il tuo terapeuta su ciò che stai attraversando, e loro possono assicurarti che tu stia ricevendo la terapia che funziona per te.



Cosa fa

Nel complesso, questo tipo di terapia aiuterà a gestire la funzione cerebrale allenandolo a reagire in determinati modi. Il programma stesso sta allenando il sistema nervoso centrale in modo che sappia cosa fare con diverse frequenze cerebrali e così possa capire meglio cosa sta succedendo e cosa sta andando storto. Con questo tipo di terapia, stai ricevendo feedback su come funziona il tuo cervello, cosa sta facendo il tuo cervello e dove si verifica la disfunzione in modo che possa essere risolta.

Ottenere la terapia di neurofeedback

Fonte: pexels.com

Vuoi assicurarti che il terapista con cui parli sia seduto per conoscerti prima che decidano di passare alla terapia di neurofeedback. Sebbene questo tipo di terapia non sia dannoso, non sarà nemmeno utile se non sei un buon candidato. Ciò significa che potresti sprecare il tuo tempo con qualcosa che non ti aiuterà. Parlare con il tuo terapista del neurofeedback prima di iniziare qualsiasi cosa ti aiuterà a determinare se questo tipo di terapia ha una ragionevole possibilità di successo per te.

Un terapista generalmente ti parlerà più volte prima di indirizzarti a un terapista del neurofeedback, e questo terapeuta probabilmente vorrà parlare anche con te. Tutto ciò aiuta a comprendere meglio la condizione che stai vivendo e cosa si può fare per aiutarti. Questo aiuterà anche il terapista del neurofeedback a determinare le specifiche del tipo di terapia che ti sottoporrà per ottenere i migliori risultati. Sarà un processo, ma puoi ottenere risultati eccellenti.

Il risultato che ti aspetti

Quando si tratta di ottenere risultati da questo tipo di terapia, è possibile trovare diversi risultati positivi. Puoi vedere un miglioramento in diversi disturbi diversi, come accennato in precedenza, e sarai anche in grado di vedere alcuni cambiamenti nel tuo umore generale e nei tuoi comportamenti. Questi inizieranno a migliorare ad ogni sessione e dovrebbero essere notevolmente migliori quando avrai completato tutte le sessioni. Tieni presente che partecipare a tutte le sessioni ti darà i migliori risultati di qualità.

  • Regolazione dell'umore e delle emozioni
  • Elaborazione dell'ansia
  • Livelli ridotti di angoscia e disagio
  • Maggiore capacità di attenzione e concentrazione
  • Comportamenti e reazioni più sani

Effetti collaterali del neurofeedback

Se stai cercando di ottenere questo tipo di terapia, dovresti prestare attenzione alle specifiche e dovresti conoscere gli effetti collaterali che sono possibili. Questo tipo di terapia potrebbe essere difficile per coloro che hanno una storia di lesioni cerebrali o traumi cranici a causa dell'aspetto istantaneo del feedback. Ciò potrebbe causare nausea o vertigini o persino sensibilità alla luce. Questo è il motivo per cui è importante parlare con il tuo terapeuta di eventuali traumi prima di accettare di iniziare questo tipo di terapia.

È anche possibile che il tuo cervello inizi a essere sovraccarico di lavoro a causa della stimolazione costante. Con la terapia del neurofeedback, tuttavia, il tuo terapista sarà in grado di vedere questo tipo di cambiamento nel tuo cervello e, quindi, sarà in grado di regolare il processo per assicurarti di ricevere l'allenamento cerebrale di cui hai bisogno ma senza causare troppo stress o ceppo. Dopo tutto, vuoi superare le tue attuali difficoltà di salute.

Assicurati di informare il tuo terapista in tempo reale se hai problemi con la sessione. Se inizi a sentire gli effetti collaterali del neurofeedback o se non ti senti bene o se qualcosa ti dà fastidio durante la sessione, dovresti farglielo sapere. Ciò consente loro di modificare le sessioni per soddisfare le proprie esigenze o di interrompere immediatamente le sessioni se necessario. La tua salute e il tuo benessere in generale sono gli aspetti più importanti ed è per questo che è fondamentale tenere informato il tuo terapista.

La tua prossima sessione

Fonte: pxhere.com

Quando si tratta delle sessioni, ti sentirai a tuo agio e sarai anche in grado di rilassarti. Questo è importante perché potresti frequentare fino a 20 sessioni prima di aver finito. Ora, potresti finire con poche sessioni in meno, o potresti averne bisogno di altre, a seconda di ciò che stai vivendo e di come funzionano le sessioni per te nel breve termine. Puoi vedere rapidamente i miglioramenti, ma ciò non significa che dovresti interromperlo dopo poche sessioni. Significa che vedrai risultati ancora più drammatici e sorprendenti quando arriverà alla fine del tuo tempo.

Se stai cercando un terapista che ti aiuti con una qualsiasi delle diverse condizioni discusse o con qualsiasi altra correlata alle tue relazioni, prendi in considerazione l'idea di controllare ReGain. Sarai in grado di scoprire molte cose su te stesso, sulla tua salute generale e su cosa ti serve per iniziare a sentirti ancora meglio nel lungo periodo. Puoi vivere una vita sana e felice. Devi prenderti un po 'di tempo per trovare il terapista giusto che possa aiutarti. E sicuramente non puoi sbagliare con ReGain perché avrai alcune delle migliori opzioni in circolazione. Niente più limitazioni quando si tratta di scegliere un terapista per le tue esigenze.